11 agosto 2018 - Forlì, Cronaca, Economia & Lavoro

Nasce in Romagna la prima cooperativa di Comunità: San Zeno a Galeata

Si comincia con l’apertura di un locale pizzeria nel centro del paese e che vuole essere punto di riferimento per tutti

Nasce a San Zeno a Galeata la prima cooperativa di comunità della Romagna. L’iniziativa è frutto dall’intraprendenza di tre giovani residenti della zona che si sono fatti promotori di un’iniziativa che intende ridare nuova vita a un territorio passato in mezzo secolo da 2000 ad appena 180 abitanti.

Davide Casamenti, Stefano e Maicol Mescolini, questi i loro nomi, lasciandosi ispirare dalle parole di Papa Francesco - “dovete continuare a inventare nuove forme di cooperazione, perché anche per le cooperative vale il monito: quando l’albero mette nuovi rami, le radici sono vive e il tronco è forte!” - hanno dato vita a questa iniziativa dalla forte valenza sociale. La cooperativa di Comunità San Zeno è un progetto che comincia con l’apertura di un locale pizzeria nel centro del paese e che intende diventare punto di riferimento per l’intera comunità. In cantiere moltissimi progetti a cominciare dal trasporto scolastico dei bambini residenti ma anche l’accompagnamento degli anziani alle visite mediche, la consegna di farmaci a domicilio e sventare la chiusura dell’unico negozio del paese (alimentari sali e tabacchi).

 

A sostegno dei giovani imprenditori, oltre a Confcooperative Forlì – Cesena, anche Fondosviluppo, organismo di Confcooperative per la promozione di nuove forme di cooperazione, che ha creduto in questo progetto e ha deciso di sostenerlo economicamente.

L’inaugurazione della nuova attività è in programma domenica 12 agosto alle ore 18 presso la cooperativa a Galeata (Strada San Zeno, 32). Saranno presenti la vice sindaco Cristiano Zambelli e il presidente nazionale di Confcooperative Maurizio Gardini.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.