9 luglio 2018 - Forlì, Cronaca

CNA Colline forlivesi: verso un nuovo modello di raccolta e gestione dei rifiuti

Se ne parla in occasione dell’assemblea annuale, che si terrà lunedì 9 luglio a Rocca delle Caminate

Si parlerà del nuovo modello di gestione dei rifiuti, introdotto con Alea Ambiente, nell’assemblea annuale di CNA Colline forlivesi, che si terrà lunedì 9 luglio 2018 alle ore 20.30 a Rocca delle Caminate (Meldola). Un confronto per coniugare la sostenibilità ambientale, attraverso recupero, riciclo e riutilizzo, con una prospettiva economica, favorendo la creazione di nuove imprese che operano in questo settore.

L’assemblea, dal titolo “Verso un nuovo modello di raccolta e gestione dei rifiuti. Scenari e nuove opportunità per le imprese del territorio” sarà anticipata alle ore 19.30 da un aperitivo con degustazione di prodotti tipici contraddistinti dal marchio di qualità territoriale Forlì-Cesena Cuore buono d’Italia, e visita della Rocca.

I lavori cominceranno alle ore 20.30, con l’introduzione di Mauro Turchi, presidente di CNA Colline forlivesi; a seguire, la tavola rotonda alla quale parteciperanno Paolo Contò, direttore di Alea Ambiente, Giorgio Frassineti, presidente dell’Unione Comuni della Romagna Forlivese e Lorenzo Zanotti, presidente CNA Forlì-Cesena. Modera Marco Bilancioni, caporedattore del Resto del Carlino Forlì.

 

CNA Colline forlivesi è l’area territoriale di CNA che copre tutti i 14 comuni del comprensorio forlivese, eccettuato il capoluogo. CNA è l’Associazione più rappresentativa del territorio e raggruppa quasi 1.300 imprese, che danno lavoro complessivamente a 5.000 persone, con una quota di mercato del 29%. Senza dimenticare i 1.100 pensionati associati nell’area.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.