11 giugno 2018 - Forlì, Politica

Galeata, Elisa Deo fa tris

Riconfermata alla carica di Sindaco di Galeata, non sfondano Lega e Movimento 5 Stelle

GALEATA - Elisa Deo fa tre su tre e si conferma primo cittadino di Galeata. Il risultato finale nella notte quando gli spogli sono ufficialmente terminati. Come atteso le affluenze sono diminuite significativamente e dal 76.36% della tornata precedente, si è scesi ad un ben più modesto 71.41%.

 

La candidata della lista civica “Liberamente per Galeata” ha portato a casa il risultato nonostante ad insidiarla ci fosse Roberto Casamenti e la sua lista sempre di area centro sinistra, “Il gusto del bello”. La lega non sfonda così come il movimento cinque stelle e Marcello Naldini e la lista “per Gaglieda” termina la sua corsa al terzo posto, proprio dietro a Deo e Casamenti. Ultimo con 55 preferenze Taffetani Luca candidato pentastellato.

 

I NUMERI:

Veniamo ai numeri: Elisa Deo, rieletta alla carica di primo cittadino ha conquistato 476 preferenze pari al 36,87% dei voti, distanziando Casamenti che si è fermato di poco al di sotto della quota 400 (per la precisione a 394. Più distanziato Marcello Naldini che ha incassato 366 voti e da ultimo come detto, Taffetani con 55 preferenze.

Sono 1840 gli elettori di Galeata e di questi hanno votato in 1.314 (pari al 71.41%). A conti fatte sono 23 le schede non valide di cui 8 bianche. Nessuna scheda è stata contestata e questo già per sé, risulta una novità.

 

Sono già decine i messaggi di congratulazione e i complimenti postati alla rieletta sindaca di Galeata e tra questi un quanto mai eloquente “E Tre”, pubblicato da Liviana Zanetti, ex presidente dell’APT servizi e assessore provinciale

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.