26 maggio 2018 - Forlì, Cronaca

Alea Ambiente, nominato il consiglio di amministrazione

Il presidente è Daniele Carloni, vicepresidente Enrico Pieri, consigliere Cristina Gianfelici

E' stato nominato dall'Assemblea dei Soci di Alea Ambiente spa, la Società pubblica per la gestione dei rifiuti del 13 Comuni del comprensorio, il primo consiglio di Amministrazione composto dal presidente Daniele Carloni, imprenditore, titolare di Iperpneus e Pneusmarket Romagna, socio fondatore di Romagna Solidale; dal vicepresidente Enrico Pieri, ingegnere, socio fondatore di Steel Project e dal consigliere Cristina Gianfelici, consulente aziendale e docente di contabilità d'impresa, già membro del Consiglio di Amministrazione di Unica Reti.
“Con la designazione e l'insediamento del Consiglio di Amministrazione prosegue il percorso di strutturazione della Società voluta dai 13 Comuni del territorio – dichiarano il Sindaco di Forlì Davide Drei, il Presidente dell'Unione di Comuni della Romagna Forlivese Giorgio Frassineti e il Presidente del Coordinamento dei Sindaci di Alea Ambiente e assessore del comune di Meldola Vittorio Cicognani -. La nomina dei tre componenti è avvenuta in virtù delle comprovate esperienze nei diversi ambiti di competenza, in concomitanza con l'avvio della diffusione del progetto di raccolta differenziata porta a porta in tutti i comuni coinvolti. Si rafforza quindi così, a un anno dalla costituzione della nuova società in house, la presenza e la vicinanza al territorio, in vista dei prossimi importanti obiettivi a tutela della qualità ambientale, del lavoro e dei servizi, con una particolare attenzione ai costi per i cittadini. Da parte dei  Sindaci, l'augurio di buon lavoro al nuovo Consiglio”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.