23 maggio 2018 - Forlì, Politica, Società

Doppia operazione della polizia un arresto per furto e trovati due epulsi reticenti

Forlì-È stato individuato ed arrestato l’autore del furto ai danni di una comunità di recupero. Il rapinatore, ventiduenne di origine albanese, in seguito alle indagini della polizia si è scoperto essere stato ospite della comunità. In particolare era riuscito a rubare un furgone, riempiendolo di alcuni oggetti di valore trovati all’interno della struttura. L’uomo è stato individuato a Bologna, da una pattuglia nei pressi del veicolo che aveva rubato. Ora dovrà rispondere del reato di furto davanti alla legge.

 

Inoltre in questi giorni sono stati fermati e accompagnati all’Ufficio Immigrazione due marocchini, per violazione della legge sull’immigrazione e per guida senza patene. I due non hanno rispettato il provvedimento di espulsione consegnato a loro già da tempo e sono stati fermati alla guida di una Fiat Punto senza la patente. L’auto è risultata intestata ad un loro connazionale residente a Forlì. L’epilogo della vicenda vede i due marocchini al centro per l’immigrazione, con le prassi per l’espulsione in fase esecutiva ed una multa pari a 5000 euro al’ intestataria della macchina.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.