15 maggio 2018 - Forlì, Cesena, Cronaca

Finti dentisti e dietologi scoperti dai Nas

In provincia di Forlì-Cesena quattro dentisti non avevano i titoli per esercitare

FORLI' - Ventidue persone sono state denunciate e due strutture sanitarie, del valore di un milione di euro che non avevano i requisiti di legge, sono state chiuse. Sono alcuni dei risultati più evidenti dei controlli condotti dai militari del Nas di Bologna in materia di esercizio abusivo della professione. Nel corso degli accertamenti, da luglio dello scorso anno ad oggi sono state controllate oltre sessanta strutture, tra studi medici e dentistici, poliambulatori, fisioterapici) nelle province di Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini. Molte di queste realtà sono state sanzionate per evidenti situazioni di non conformità alla legge. Tra tutti spicca il caso di quattro odontotecnici denunciati in provincia di Forlì-Cesena perchè esercitavano l'attività come dentisti e due strutture sono state chiuse.

 

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.