10 maggio 2018 - Forlì, Agenda, Eventi

Forlì apre i suoi giardini con "Zard-In"

Due giornate per scoprire gli angoli più suggestivi della città

Cosa si nasconde dietro i portoni dei palazzi del centro di Forlì? Giardini? Fontane? Statue?

"Zardin" è il festival dedicato a tutti i curiosi, che avranno la possibilità di scoprire i giardini e i

cortili più suggestivi della città di Forlì e vedere finalmente cosa si nasconde dietro i portoni, di

solito chiusi. Si potranno vedere i giardini di Palazzo Orselli, della Prefettura, di Palazzo Numai e tanti altri.

Con il Patrocinio del Comune di Forlì e dei Comitati di quartiere San Pietro, Cotogni, Schiavoni, Ravaldino, saranno due giornate per visitare dei veri e propri tesori “dietro l’angolo”, quelli accanto a cui magari passiamo tutti i giorni, senza farci caso. Ogni luogo sarà accompagnato da informazioni storiche, botaniche o da aneddoti curiosi. L’intento è in primis di staccare per un po’ dal grigio del cemento e trovare il verde nascosto in città, ma anche di riscoprire e rivalutare la storia e le bellezze del capoluogo romagnolo.
Ogni partecipante sarà dotato di un kit con braccialetto per l’accesso a tutti giardini e una mappa per raggiungerli e che elencherà le attività che si svolgeranno in ogni giardino tra concerti, proiezioni, visite guidate, laboratori per adulti e per bambini, spettacoli.

Sabato e domenica dalle 9 aprirà l’InfoPoint allestito in Piazza Morgagni 7 e in Corso Garibaldi 142. I giardini saranno visitabili negli orari: 9.00 – 18.30 | 12-13 maggio

 

Informazioni

Il costo di iscrizione è di 5€ e permette l’accesso a tutti gli spazi aperti in occasione di Zardin (per i bambini fino a 10 anni l’ingresso sarà gratuito).

Sconto studenti: 3€ Prezzo scontato presentando il biglietto della mostra dei Musei San Domenico: 3€

Per informazioni: zardinforlì@gmail.com – 334 3455196

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.