20 aprile 2018 - Forlì, Agenda, Spettacoli

Si conclude al Teatro Diego Fabbri la rassegna "Family"

In scena "Buchettino" della Societas Raffaello Sanzio

La rassegna di Family del Teatro Diego Fabbri si conclude con "Buchettino", tratto dal classico Le petit poucet di Perrault, con al regia di Chiara Guidi, uno spettacolo che la Societas Raffaello Sanzio porta in scena da oltre 20 anni e che riscuote sempre un grandissimo successo e che il Teatro Diego Fabbri ospiterà per sei repliche: venerdì 20 aprile alle ore 18.30 e alle ore 21 , sabato 21 aprile alle ore 18.30 e alle ore 21 e domenica 22 aprile con le repliche pomeridiane delle ore 16 e ore 18.

 

La storia narrata è quella tradizionale di “Le Petit Poucet” (ovvero, Pollicino) di Charles Perrault, ma l’idea della messa in scena è innovativa: nella semioscurità di una grande camera da letto in legno (che sarà ricostruita sul palco del Teatro Diego Fabbri), la narratrice accoglie gli spettatori e li fa accomodare in 50 lettini. Si tratta di letti piccoli, reali, con lenzuola e coperte. Ognuno si sdraia nel suo e quello sarà il suo posto a Teatro!

Dopotutto, le favole spesso si raccontano prima di dormire, per accompagnare il sonno ed è

proprio quest’atmosfera che viene ricreata all’interno di questa magica camera da lett

La prevendita dello spettacolo è in corso presso la biglietteria diurna (via dall'Aste,18) tutti i giorni dalle 15,30 alle 18,30 ( info e prenotazioni: tel 0543 712170 e teatrodiegofabbri@comune.forli.fc.it ).

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.