17 aprile 2018 - Forlì, Cronaca

Deceduto l'uomo che ha sparato alla figlia disabile

Con la sua morte si chiude anche il caso

E' deceduto lunedì nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Bufalini di Cesena l'uomo 73enne di Meldola che nella prima mattinata di giovedì scorso ha ucciso la figlia disabile con un colpo di pistola per poi cercare di togliersi la vita.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Meldola, diretti dal capitano Filippo Cini e dal luogotenente Gino Lifrieri, coordinati dal sostituto procuratore Federica Messina, hanno ricostruito lo stato d'animo dell'uomo, Francesco Giacchini, provato dalla sofferenza della figlia Elisa, 44enne e disabile dalla nascita, e preoccupato per il suo futuro. La morte dell'uomo porta alla chiusura del caso.

Tag: omicidio

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.