16 aprile 2018 - Forlì, Sport

Pallacanestro, Unieuro saluta i tifosi perdendo contro Verona

Appuntamento alla prossima stagione

Prima della palla a due Castelli riceve un body biancorosso per la piccola Eva, nata in settimana. Ed è proprio il capitano, che oggi compie 30 anni, a guidare la rimonta di Forlì dopo un avvio tremendo con Verona avanti 9-0 dopo due minuti. Castelli segna una tripla e recupera due volte palla, innescando il contropiede biancorosso che si conclude con una prepotentissima schiacciata di DiLiegro per il 9-11 al 5'. Il sorpasso biancorosso arriva due minuti dopo con una tripla inventata da Naimy, segue la seconda tripla dell'ispiratissimo Castelli per il 17-15. 

 

La prima bomba di Fallucca apre il secondo quarto portando Forlì ad impattare sul 22 pari. Ma è Verona a rimettere il turbo e a 5'40" dall'intervallo lungo la squadra di Dalmonte è di nuovo a +7 con la tripla di Amato. Forlì però conferma di non avere addosso le infradito e torna, migliorando la fluidità offensiva, a contatto: tripla di Severini, 2/2 di DiLiegro dalla lunetta, tripla di Jackson per il 32-33 a 4'25". Da buon ex però Poletti non sta a guardare e dopo 16 minuti è già in doppia cifra. Sulla sirena arriva la terza tripla di Castelli, 11° punto e 40-41 a un minuto. La risposta di Amato chiude il primo tempo sul 40-46.

 

Alla ripresa del gioco gli attacchi delle due squadre vanno sott'acqua, solo che mentre Forlì resta 5'10" senza segnare, a Verona basta raccogliere le briciole per volare a +12 (40-52). Gara in ghiaccio? Quasi. Perché gli arbitri si accaniscono con Forlì scatenando le proteste dell'Unieuro Arena e anche di coach Valli, cui viene fischiato un fallo tecnico. Forlì non ci sta e reagisce con veemenza: DiLiegro segna e subisce fallo, Fallucca mette la tripla del 50-55: a 2' dall'ultimo intervallo i biancorossi sono di nuovo in partita in un palazzo bollente. Gli ospiti accusano il colpo e arriva un tecnico anche a Udom: Jackson segna dalla lunetta e poi fa altri 4 punti filati per il 55-57 che chiude il quarto.  

 

Il pareggio lo mette subito Castelli, e chi altro, per il 57 pari. Forlì però accusa il rinculo, sbaglia un paio di appoggi semplici e Verona non si fa pregare con un parziale di 9-0 per il 57-66 a 6'45". Le due squadre ribattono colpo su colpo ma i biancorossi non riescono a riavvicinarsi, complice un Udom in serata di grazia. A 3'18" sul -11 (68-77) e con palla in mano a Verona Valli chiama time out. E Forlì si riaccende: Thiam schiaccia per il 70-77, Jackson non sbaglia la tripla in contropiede per il 73-77 a 2'12": ancora una volta Forlì si rialza da una situazione che sembrava compromessa. Ma Verona non ci sta e se la prende di forza: Greene spara sulla sirena da distanza siderale, Udom prende rimbalzo e Amato non sbaglia più. Stavolta siamo davvero ai titoli di coda. Passerella finale per i ragazzi, Forlì si congeda ai suoi tifosi dando appuntamento alla prossima stagione. 

 

Unieuro Forlì - Tezenis Verona 75-85 (19-22, 40-46, 55-57)
UNIEURO FORLI': DiLiegro 12, Castelli 13, Fallucca 6, Naimy 12, Campori, Jackson 23, Gellera, Bonacini ne, Severini 3, Thiam 4, Ravaioli, De Laurentiis 2. All. Valli
TEZENIS VERONA: Dieng ne, Greene 9, Poletti 10, Jones 16, Amato 19, Guiglielmi ne, Oboe ne, Palermo 6, Nwohuchoa 4, Udom 15, Ikangi 6, Tote. All. Dalmonte. 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.