27 marzo 2018 - Forlì, Cronaca

Casa occupata abusivamente, tre arrestati

Il proprietario aveva notato che qualcuno aveva sostituito il lucchetto alla catena della porta di ingresso

Occupano abusivamente un immobile e vengono arrestati per concorso in furto aggravato, violazione di domicilio e resistenza a pubblico ufficiale dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Forlì.

Nel pomeriggio di domenica il proprietario di un’immobile da tempo disabitato aveva denunciato che qualcuno, approfittando di tali circostanze, aveva sostituito il lucchetto che assicurava con una catena la chiusura del portone di ingresso. Entrando in casa il denunciante si era reso conto che qualcuno aveva occupato abusivamente l’immobile.

 

Resistenza a pubblico ufficiale

Stante la denuncia presentata, è stato svolto un servizio di osservazione da parte dei militari che ha permesso di individuare, nella serata di domenica, tre persone, successivamente identificate in due donne forlivesi di 34 e 25 anni, e un 21 enne residente nel Bolognese, che entravano abusivamente in casa.

All’atto dell’irruzione dei militari, i tre giovani opponevano resistenza spintonando il personale al fine di non farli entrare in casa, asserendo che quella fosse la loro abitazione.

Dal sopralluogo eseguito dagli operanti, emergeva che gli abusivi avevano manomesso i contatori (luce, acqua e gas) delle utenze domestiche che venivano utilizzate illecitamente in danno dei gestori.

Dopo le formalità di rito, le tre persone sono state arrestate e trattenute in camere di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida presso il Tribunale di Forlì.

Lunedì mattina il Giudice, su richiesta del Pubblico Ministero Dott.ssa Lucia Spirito, ha convalidato l’arresto e applicato la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.