11 marzo 2018 - Forlì, Agenda, Spettacoli

Al Teatro Diego Fabbri il concerto dedicato a Claudio Chieffo

Un'occasione per riascoltare la musica del cantautore forlivese

Mentre a Palazzo Albertini prosegue la mostra “A tutti parlo di te. In viaggio con Claudio Chieffo”, è in fase di preparazione il concerto che si terrà martedì 13 marzo alle ore 21 presso il Teatro Diego Fabbri di Forlì.

Si esibirà, in un repertorio delle canzoni del padre, Benedetto Chieffo che ha iniziato a cantarle nel dicembre 2007 in Italia e all’estero perché «certe canzoni dicono la verità di noi stessi, esprimono l’inesprimibile che ci portiamo dentro da quando siamo stati concepiti» (Paolo Vites). 

Lo spettacolo è un’occasione unica per tutti coloro che amano la musica di Claudio Chieffo o per chi ne ha soltanto sentito parlare, per riascoltarla, per cantare insieme e per continuare il viaggio.

L’ingresso è ad offerta libera, dove il ricavato sarà devoluto al progetto del Comitato per la Lotta contro la fame nel mondo volto a costruire una cisterna per la raccolta di acqua piovana e rifornire così la scuola di Shashamane in Etiopia.

Alla serata, promossa dal Comitato Amici di Claudio Chieffo, dal Comune di Forlì, dal Centro Culturale Don Francesco Ricci e da Comunione e Liberazione, porterà i saluti il Sindaco di Forlì Davide Drei. Tutta la cittadinanza è invitata. Si ricorda che la mostra resterà visibile appunto sino al 13 marzo presso Palazzo Albertini, piazza Saffi 50, Forlì, tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.