9 marzo 2018 - Forlì, Agenda, Spettacoli

Gli appuntamenti del fine settimana a Santa Sofia

“Alan e il mare” al Mentore, “Le eredità di Vittoria Giunti” alla Stoppioni

Due gli appuntamenti in programma a Santa Sofia sabato 10 marzo: nel pomeriggio, alle ore 17, alla Galleria “V. Stoppioni”, Sophia in Libris e Mafie Sotto Casa con il patrocinio del Comune organizzano la presentazione del libro "Le eredità di Vittoria Giunti", con la partecipazione dell'autore Gaetano Alessi, attivista antimafia.

In occasione della Festa della Donna, a Santa Sofia si parlerà di una figura femminile carismatica: Vittoria Giunti è stata, infatti, partigiana italiana, dirigente del PCI e prima sindaco donna della Sicilia.

Oltre ai saluti dell'Assessore alla Cultura Isabel Guidi e della Presidente ANPI di Santa Sofia Liviana Rossi, interventi dell'autore Gaetano Alessi, testimonianze della staffetta partigiana Nara Lotti e proiezione del video "Viva il sogno" di Alfonso Gueli con testimonianze inedite di Vittoria Giunti.

 

In serata, alle ore 21, un nuovo appuntamento della Stagione Family al Teatro Mentore: Accademia Perduta/Romagna Teatri con CSS Teatro Stabile di Innovazione del FVG portano in scena “Alan e il mare”, testo e regia di Giuliano Scarpinato con Federico Brugnone e Michele Degirola.

Alan e suo padre Abdullah lasciano una notte il loro paese, in Siria, dove la guerra sta portando via le scuole, le case, gli alberi; salgono su una barchetta colma d’anime, per arrivare molto lontano. Ma quella notte una grande onda rovescia la barchetta: Alan scivola via, cade giù dentro il mare profondo. Lì diventa fratello delle alghe, dei coralli, dell’anemone colorato: un bambino-pesce, che da quel momento appartiene all’acqua per sempre.

Alan e il mare affronta la delicata tematica dei profughi: minaccia e promessa dell’Europa contemporanea. Scarpinato sceglie un dettato poetico dove la forza evocativa è affidata alla parola e all’immaginario fiabesco.

 

Lo spettacolo è compreso nei carnet di abbonamenti "Cumulativo" e “Family”, è pensato per bambini a partire dagli 8 anni di età ma è adatto anche ad un pubblico adulto.

Info e prenotazioni dei singoli biglietti (costo unico 7 euro): 349 9503847 o teatromentore@gmail.com

Domenica 11 marzo, presso la Galleria "V. Stoppioni", si potrà visitare la mostra fotografica "Dolore e libertà", fotografie della Linea Gotica di Aniceto Antilopi. Un centinaio di immagini dedicate ai luoghi e ai monumenti ai caduti dei combattimenti.

La mostra sarà aperta ogni domenica dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18 fino al 18 marzo.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.