6 febbraio 2018 - Forlì, Sport

Pallanuoto, il Waterpolo soffre ma la crescita sportiva e l'impegno vanno celebrati

Nella categoria master Riccione ha la meglio, le donne partecipano al campionato Uisp

In Waterpolo Forlì non si celebrano solo le vittorie, ma si gioisce per la cresita sportiva e il tenace impegno dei nostri atleti.

Soffre la Waterpolo Forlì che venerdì 2 febbraio ha sfidato tra le mura di casa il Riccione Pallanuoto categoria Master.

Quella guidata dal tecnico forlivese Luca Bonfiglioli, ormai colonna portante del movimento pallanuotistico forlivese,  è una formazione giovane che promette scintille ma manca di esperienza soprattutto nella fase realizzativa del gioco. I giovani forlivesi, veri gladiatori della compagine pallanuotistica emiliano-romagnola, hanno cercato di reagire in diverse occasioni, ma il Riccione, grazie ad una difesa molto attenta, ha saputo sfruttare diversi contropiedi che hanno sfaldato il morale della Waterpolo Forlì.

 Nonostante le prodezze di Isaia Belletti che stoppa diversi contropiedi e para due rigori, e gol di Leonardo Bedei (classe 1999) il Forlì perde 9-3 contro una squadra molto esperta che conta tra le proprie fila giocatori che hanno militato nei migliori campionati federali.

Stessa sorte ha investito la Waterpolo Forlì femminile, nascente squadra forlivese che per il primo anno partecipa ad un campionato nel girone UISP Emilia Romagna. La Waterpolo Forlì Rosa allenata dal giovani Elia Tampelli e Davide Manieri soffre fin dai primi minuti, causa anche la poca esperienza di gioco, che la fa affondare contro un preparato Cento Pallanuoto, ottima realtà pallanuotistica ferrarese.

Gli ospiti mettono il turbo e con diverse controfughe, nate anche a causa di errori in fase di realizzazione, spengono da subito le speranze del giovane Setterosa forlivese. Il risultato finale è di 18 a 6 a favore della Cento, forse anche troppo cruento a discapito di una formazione che con dedizione e affiatamento sta scrivendo la storia della Waterpolo Forlì.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.