29 gennaio 2018 - Forlì, Sport

Pallanuoto categoria giovanile, Forlì espugna Bologna

La Waterpolo torna trionfante dalla trasferta emiliana a punteggio pieno

BOLOGNA - Continua la prestazione positiva della Waterpolo Forlì categoria giovanile, che allo Sterlino di Bologna riesce a imporre il proprio gioco e chiude con il punteggio pieno di 16-2.

I forlivesi comandano sin dai primi minuti giocando soprattutto sul centroboa, Desiderio Daniel, vero mattatore della partita, andando a segno ben sette volte.

Il primo tempo è a senso unico con una Forlì molto aggressivo, che con un pressing di anticipo alto spegne sul nascere diverse occasioni del Bologna. Il primo tempo va in archivio con un parziale di 5-0 per la WP Forlì.

Il secondo quarto è la fotocopia del primo, con diverse occasioni sprecate dai forlivesi, più di una volta poco lucidi sotto porta al termine di diverse azioni in controfuga. I bolognesi cercano di affondare il piede sull’acceleratore, ma non possono nulla contro un attento Eugenio Natalino tra i pali, che salva gli ospiti in diverse occasioni. La WP Forlì ripropone una difesa molto alta e un nuoto veloce andando sul +10 alla fine del secondo tempo, con tre bei gol di Leonardo Mignoli.

 

Al cambio campo la partita si fa più equilibrata e Bologna si rifà sotto con occasioni però che vengono sprecate sotto porta. La crescita dei padroni di casa è la conseguenza di una serie di ingenuità commesse da Forlì a cui il portiere Lorenzo Santandrea, subentrato ad Eugenio, riesce a mettere una pezza.

Le squadre sembrano più contratte e lo dimostra anche il risultato parziale di 2-0 a favore degli ospiti forlivesi.

Arriva poi l’ultima frazione di gara dove Forlì si rifà avanti costruendo molto e sprecando meno, realizzando gol sia dal centro, che al termine di controffensive, grazie anche ad una difesa molto attenta, che non lascia spazio al gioco bolognese.

 

Merito di questa vittoria va anche al capitano Lorenzo Natalino, vero jolly del Forlì che con una tripletta personale partecipa al trionfo della sua squadra. Prestazione maiuscola anche di nuovi giocatori aggiuntisi quest’anno tra le fila del giovane movimento pallanuotistico forlivese, come Gianluca Crescenzo (due gol per lui), Niccolò Miti, Flavio Antoniciello e Riccardo Sternini.

 

Appare soddisfatto il giovane allenatore Stanislav Russo che al termine della partita commenta:<<Bella prestazione dei miei ragazzi, abbiamo imposto da subito il nostro gioco, ma commesso troppe ingenuità, che con formazioni più esperte possono costare care. Abbiamo un’ottima realtà, ragazzi motivati e pronti a crescere, sono sicuro che correggendo alcune situazioni tattiche, faremo ancora meglio. Sono felice della prestazione di ogni singolo ragazzo, soprattutto della difesa con i marcatori del centro Samuele Selvi e Cosimo Pieri(under 14), entrambi alle prime armi in questo ruolo, ma che si sono dimostrati subito all’altezza.>>.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.