27 gennaio 2018 - Forlì, Politica

Elezioni, Marco Di Maio (Pd) ancora in corsa per il Parlamento

Il Pd ha ufficializzato le candidature in vista delle elezioni del 4 marzo

Ufficializzata dal Pd la candidatura del forlivese Marco Di Maio per il secondo mandato in Parlamento. Lo stesso Di Maio lo ha scritto sul suo profilo Facebook: "La direzione nazionale del mio partito ha approvato le candidature al parlamento in vista delle elezioni del 4 marzo, accordandomi la propria fiducia per un eventuale secondo mandato da parlamentare. Grazie anche e soprattutto al livello locale e regionale, che non mi hanno mai fatto mancare il loro supporto.

Sarò candidato alla Camera senza alcun paracadute, listino bloccato o altro. Sarò candidato nel collegio uninominale di Forli-Faenza e verrò eletto solo se risulterò il più votato tra i candidati di tutte le coalizioni e di tutti i partiti. I comuni che fanno parte del collegio sono: Forlimpopoli, Bertinoro, Meldola, Forlì, Tredozio, Modigliana, Faenza, Brisighella, Casola Valsenio, Castel Bolognese, Riolo Terme, Solarolo, Bagnara di Romagna, Cotignola. Ciascuno cominci a fare mente locale delle persone che conosce in questi territori...

Si vota fra 35 giorni. Nella cabina elettorale avremo due schede: una per la Camera e l’altra per il Senato. Nella prima, dentro un rettangolo, ci sarà stampato il mio nome e se vorrete potrete votarmi esprimendo un voto su uno dei simboli della coalizione oppure direttamente sul mio nome, votando direttamente la persona. Lunedì sera alle 20.30 a Bussecchio (Via Cerchia, 98 - Forlì) ne riparleremo: l’appuntamento per cominciare è lì.

Ci candideremo a rappresentare tutto il territorio; ci rivolgeremo a tutti, con la forza dei fatti, con l’impegno e la determinazione di sempre".

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.