20 gennaio 2018 - Forlì, Economia & Lavoro

Un'azienda di Tredozio sulla rivista americana "Gios"

Nei piedi dell'attrice Catherine Zeta-Jones le calzature di "Fratelli Fabbri"

La rivista americana "Gios" ha recentemente dat spazio all'azienda "Fratelli Fabbri" di Tredozio che si conferma un'azienda di eccellenza a livello internazionale. Nelle foto a indossare gli stivali realizzati artigianalmente è l'attrice Catherine Zeta-Jones e, come ha rilevato la sindaca Simona Vietina, si tratta di un'eccellenza a livello internazionale che riempie di orgoglio tutta la comunità di Tredozio.

"Come sindaco – continua la prima cittadina – sento di dover ringraziare Katia Giannotti e Francesco Valentini perché con il loro lavoro rendono famoso Tredozio in tutto il mondo.

I primi stivali Fabbri sono nati nel 1924 e fino ad oggi i sistemi di lavorazione sono rimasti quelli di allora. Ogni stivale viene confezionato singolarmente a mano con tecniche artigianali molto particolari che prevedono tempi di lavorazione di circa 20/25 giorni. Le caratteristiche tecniche degli stivali Fabbri sono tali che li distinguono da ogni altra produzione, la più importante è l'adattabilità al piede e alla gamba del cavaliere riuscendo a modellarsi perfettamente a chi lo indossa. Particolare cura è rivolta alla scelta dei materiali di lavorazione, alcuni pellami utilizzati sono infatti conciati appositamente per le produzioni Fabbri e periodicamente sottoposti a test di laboratorio affinché nel tempo le loro caratteristiche iniziali non mutino. Tutte le parti degli stivali Fabbri sono assolutamente naturali come garanzia di igiene e freschezza."

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.