11 gennaio 2018 - Forlì, Sport

Pallacanestro, Unieuro saluta coach Garelli

L'allenatore è di nuovo sul mercato

Si è chiuso in settimana con reciproca soddisfazione il rapporto tra la Pallacanestro Forlì 2.015 e Gigi Garelli.

Originario di Anzola dell’Emilia ma “forlivese” da vent’anni (per matrimonio, residenza e per alcune belle stagioni alla guida delle forlivesi Libertas Basket ’80 prima e Fulgor poi), nell’estate del 2015 Garelli costruì insieme a Giuseppe Rossi la nuova società Pallacanestro Forlì 2.015 assumendo un ruolo da “Manager del calcio inglese”, dirigente e allenatore allo stesso tempo.  Con risultati strepitosi nel primo anno: in B (2015-16) Forlì vince la Coppa Italia e guadagna ai playoff di Montecatini la promozione in A2. Nella seconda stagione Garelli paga, con l’esonero, la mancanza dei risultati dovuta anche ad una serie lunghissima di infortuni.

 

L’accordo raggiunto “libera” Garelli che ha dunque la possibilità di tornare sul mercato degli allenatori. Pallacanestro Forlì 2.015 augura le migliore fortune professionali a Gigi, uomo vero e cuore biancorosso: il suo nome resta scritto nella storia dello società e dello sport forlivese.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.