10 gennaio 2018 - Forlì, Società

La Piadina Romagnola protagonista a Geo su Rai 3

In studio Maurizio Camilletti e Rosella Reali, unici produttori delle teglie di Montetiffi

Forlimpopoli  - La Piadina Romagnola sarà la protagonista della puntata di mercoledì 10 gennaio su Geo in onda su Rai 3 a partire dalle ore 17. In studio Sveva Sagramola incontrerà Maurizio Camilletti unico produttore, assieme alla moglie Rosella Reali, delle Teglie di Montetiffi.

 

 

Maurizio racconterà le fasi salienti per la creazione di questo storico manufatto, segreto e magia della sua cottura prima di essere usato. Si ripercorrerà la storia di questo mito romagnolo, la Piadina, famoso street food conosciuto in tutto il mondo, nobilitato a pane dei romagnoli da Giovanni Pascoli.

 

In studio anche Carla Brigliadori, responsabile della scuola di cucina di Casa Artusi, che proporrà la ricetta numero 195, Crescioni, presente ne “La Scienza in cucina e l’arte di mangiar bene” di Pellegrino Artusi. La ricetta che ci riconduce a un impasto di acqua, farina e sale, che troveremo nobilitata e arricchita sulle tavole borghesi.  Verranno raccontati gli abbinamenti con altri cibi per una condivisione festosa della tavola. Profumo di Romagna a Geo.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.