9 gennaio 2018 - Forlì, Cultura

Tre incontri sull’arte contemporanea a cura del Punto Donna

Il ciclo di incontri si concluderà pochi giorni prima della 42° edizione di Arte Fiera

Evento che convoglia su di sé molte attenzioni, la Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea di Bologna ogni anno diffonde immagini e parole che spesso non sono del tutto chiare ai non addetti ai lavori. Con l’occasione della 42° edizione di Arte Fiera, in programma dal 2 al 5 febbraio, l’associazione culturale Puntodonna di Forlì propone tre incontri per comprendere meglio le arti visive, avvicinandosi ad esse in modo leggero e partecipato.

 

Opere aperte, questo il titolo del percorso, è un ciclo di appuntamenti attraverso i quali posare lo sguardo su ciò che può apparire come un distante e altisonante non-sense.

Opere aperte è in programma negli spazi dell’associazione culturale Puntodonna, in via Piero Maroncelli 39 a Forlì, nei venerdì 12, 19 e 26 gennaio dalle ore 21 alle ore 22.30.

In questi incontri si curiosa fra luminose esperienze di arte contemporanea. Se ne parla, attraverso una quantità di ottimi esempi. Si fanno alcuni piccoli esercizi di sguardo.

Il primo appuntamento è dedicato alle Avanguardie storiche, il secondo alle Neoavanguardie degli anni Sessanta e Settanta e il terzo esplora i giorni nostri.

È possibile partecipare anche ai singoli incontri, anche se è vivamente consigliata la frequenza all’intero percorso.

Opere aperte è ideato e condotto da Michele Pascarella, critico e studioso di teatro, danza e arti visive. Si avvarrà della presenza di alcuni artisti ospiti, che porteranno racconti e testimonianze del proprio lavoro.

La partecipazione è ad offerta libera.

 

Info: 346 4076164, http://www.puntodonna.it/opere_aperte_tre_incontri_sull_arte_contemporanea-103.html

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.