6 gennaio 2018 - Forlì, Cronaca

Dichiara una laurea che non ha, dipendente comunale si dimette

Lo comunica il sindaco Drei, la verifica chiesta dal Movimento 5 Stelle

Episodio imbarazzante per il sindaco Davide Drei e tutto il Comune di Forlì.

La dipendente Giovanna Prati, da poco assunta dal Comune, avrebbe presentto un'autocertificazione di laurea che non corrisponde a verità. Lo ha comunicato lo stesso sindaco in una nota: "Alla luce di quanto emerso dalle verifiche effettuate - afferma il sindaco di Forlì Davide Drei - mi preme rendere nota una situazione di particolare gravità che si è determinata relativamente a dichiarazioni non veritiere rese all’Amministrazione comunale. A seguito delle verifiche effettuate, risulta che l’autocertificazione di Giovanna Prati, prodotta per la sua recente assunzione, non è veritiera in merito al titolo di laurea. Gli uffici comunali preposti stanno pertanto procedendo agli adempimenti conseguenti, comprese denuncia e trasmissione alle Autorità Giudiziarie, anche in chiave di assicurare la massima tutela dell’Ente”. In data 4 gennaio la signora Prati ha rassegnato le dimissioni dal servizio.

 

E' stato il Movimento 5 Stelle, a seguito di una segnalazione, a chiedere alla dirigente comunale delle Risorse umane Alessandra Neri la verifica del titolo di studio. Nel modulo di autocertificaazione Giovanna Prati dichiara semplicemente di essere in possesso del titolo di studio "Laurea Bologna 1994" senza indicare il tipo di laurea. La Prati era stata nominata dal sindaco, senza selezione pubblica

 

 

 

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.