14 dicembre 2017 - Forlì, Cultura, Società

Inaugurato il Parco del Campus Universitario di Forlì

Nuovi percorsi pedonali, aree di sosta per lo studio, spazi verdi a disposizione degli studenti e della città

E’ stato inaugurato oggi alla presenza del Magnifico Rettore dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, del Sindaco di Forlì, del Presidente della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì e del Presidente del Campus di Forlì, il nuovo Parco del Campus.
L’opera finanziata da Fondazione, Comune e Università, in co-progettazione con gli uffici tecnici comunali e dell'Ateneo, coincide infatti con l’area esterna della zona dell’ex Ospedale Morgagni, tanto cara ai cittadini forlivesi.
“Siamo doppiamente felici – ha sottolineato il Rettore, Francesco Ubertini – perché abbiamo raggiunto un grande risultato, un traguardo che la comunità attendeva da anni. Ringrazio la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì e il Comune per aver reso possibile la realizzazione di questa sistemazione che si inserisce nei progetti di sostenibilità dell’Ateneo”.

“Il progetto di riqualificazione del parco – dichiara il sindaco, Davide Drei - che oggi consente alla comunità di riappropriarsi di una parte importante della sua storia, oltre che di un ampio bacino verde accogliente e vivibile per l'intera cittadinanza, dà continuità all'investimento lungimirante sul polo universitario. Si tratta di un progetto di rigenerazione urbana che declina al meglio il principio di sostenibilità sotto il profilo culturale, sociale e ambientale, attraverso la valorizzazione del territorio, la tutela e il rinnovamento delle risorse naturali. Siamo, insomma, in presenza di un Campus che costituisce un prototipo a livello nazionale e che si richiama a modelli internazionali, un'opera organica che connette il parco alle infrastrutture per la ricerca nel cuore del centro storico, in dialogo naturale con gli istituti culturali della città”.
La Fondazione, da parte sua, evidenzia il presidente Roberto Pinza “è orgogliosa di aver contribuito alla realizzazione del progetto, assicurando agli studenti e ai docenti che giungono a Forlì da tutta l’Italia e dall’estero, un luogo di studio e di ricerca non solo all’avanguardia dal punto di vista tecnologico ma anche particolarmente curato dal punto di vista degli ambienti, interni ed esterni, così come è orgogliosa che questo intervento assicuri un’ulteriore occasione di integrazione tra l’università e la città”.

“A nome della comunità universitaria forlivese – conclude il presidente del Campus, Félix San Vicente – “mi unisco ai ringraziamenti fatti dal Rettore alla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì e al Comune per la sensibilità e l’impegno espressi nel rendere Forlì città universitaria nel senso più alto del termine, contribuendo ad incrementare l’attrattività e il prestigio del Campus anche attraverso la felice valorizzazione di cultura, natura e ambiente quali elementi di aggregazione e di coesione nella città.”
Il parco riveste non solo un valore ambientale ma anche e soprattutto storico: un luogo strettamente connaturato alla sua identità, dunque, essenziale per cogliere l’evoluzione e lo sviluppo urbanistico della città di Forlì e del suo insediamento universitario. L’intervento ha portato alla creazione di nuovi percorsi pedonali, aree di sosta per lo studio, spazi verdi pienamente godibili, da utilizzare in modo versatile, anche in occasione di particolari eventi all’aperto.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.