11 dicembre 2017 - Forlì, Sport

Pallacanestro: Unieuro a un passo dalla vittoria al Pala Dozza

Naimy superlativo, ma i bolognesi hanno la meglio

La Pallacanestro Forlì 2.015 arriva a un passo dalla vittoria al PalaDozza giocando un match per tre quarti strepitoso nonostante avversario, acciacchi e settore ospiti vuoto. Guidata da un Naimy superlativo ("Probabilmente il miglior play dell'A2 in termini di letture" ammetterà in sala stampa Boniciolli) Forlì arriva fino a +12 nel terzo quarto ma nel finale, complice qualche errore al tiro, si deve arrendere alla rabbia di Bologna e alle triple di Mancinelli. Finisce 75-73 ed è una sconfitta davvero amara. 

 

Naimy si prende subito la scena: i suoi 5 punti con assist a DiLiegro accendono il match (3-7). Che l'israeliano sia in serata lo si capisce anche nei minuti successivi: tripla del massimo vantaggio (5-13) e poi altri assist, con 12 dei primi 19 punti biancorossi più due assist. La Fortitudo però è fluida in attacco (Amici il più ispirato) e sorpassa con Gandini (26-25) per la prima volta a inizio secondo quarto. Sarà l'unica volta, prima del 38', che i bolognesi mettono il naso avanti. 

 

Il terzo quarto si apre con la bomba di Castelli che rimette Forlì a +8. La Effe barcolla e quando De Laurentiis schiaccia il +10 (48-58) la partita sembra davvero potersi incanalare. Il tecnico per protesta a Boniccioli però accende il PalaDozza: la tripla di Jackson dall'angolo è la fiammata finale del +12 (49-61). 

 

Già perché a cavallo dell'ultimo parziale Forlì fallisce le triple che avrebbero tenuto il vantaggio ben oltre i 10 punti, permettendo a Bologna di ricucire con un 8-0 pesante. Castelli commette il 4° e 5° fallo così Mancinelli trova lo spazio per le uniche due bombe della sua partita: freccia, sorpasso e +5. Lo 0/4 ai liberi di De Laurentiis e Naimy porta via la partita, con le triple finali di Fallucca e Naimy che fanno aumentare, se possibile, i rimpianti per una squadra che al PalaDozza ha dimostrato non solo carattere e preparazione, ma anche qualità. Il campionato è ancora lungo: "Ripartiamo da qui" dirà con orgoglio Valli in sala stampa. 

 

Consultinvest Bologna-Pallacanestro Forlì 75-73 (21-25, 39-46, 53-61)

CONSULTINVEST: Cinciarini 12, Mancinelli 16, Legion 8, Murabito ne, Montanari ne, Chillo 2, Gandini 6, Amici 14, Rosselli 4, Pini 6, Italiano 2, McCamey 5. All. Boniciolli. 

 

UNIEURO: DiLiegro 14, Castelli 8, Fallucca 7, Naimy 18, Campori ne, Jackson 18, Gellera ne, Bonacini 2, Severini, Thiam ne, Del Zozzo ne, De Laurentiis 6. All. Valli.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.