16 novembre 2017 - Forlì, Economia & Lavoro, Società

Istituto "Ruffilli": stanziati dal Governo 2,5 milioni di euro

Di Maio (Pd): "Una cifra garantita dai provvedimenti che abbiamo voluto e votato in Parlamento"

Importante stanziamento dal Governo destinato alla provincia di Forlì-Cesena: è quello di 2,5 milioni di euro che vengono assegnati per lo svolgimento di lavori di ampliamento e riqualificazione dell'Istituto superiore "Roberto Ruffilli". 

"Si tratta di una cifra garantita dai provvedimenti che abbiamo voluto e votato in parlamento - spiega Marco Di Maio, deputato romagnolo e componente della Commissione Finanze della Camera - che dispone lo stanziamento di 321 milioni e 100 mila euro a favore di Province e Città Metropolitane per interventi di edilizia scolastica sulle scuole di loro competenza. Per Forlì si tratta di un intervento necessario per dare migliore funzionalità al "Ruffilli" e consentire una migliore qualità dell'offerta didattica. La scelta dei singoli progetti spetta ai territori, che hanno definito le priorità su cui puntare". Nel territorio provinciale beneficerà dei finanziamenti anche il territorio di Cesena, che potrà contare su un finanziamento di 4 milioni destinati all'istituto tecnico agrario "Garibaldi" per lavori di ampliamento e miglioramento. 

Le Province e le Città metropolitane sono tenute ad approvare le progettazioni esecutive degli interventi e ad effettuare l'aggiudicazione almeno in via provvisoria entro e non oltre dodici mesi dalla pubblicazione del decreto nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, ovvero entro il 13 novembre 2018. "Serve nei tempi più brevi possibili avviare la progettazione - aggiunge il deputato Marco Di Maio - se necessario coinvolgendo anche altri enti territoriali interessati qualora la Provincia non disponesse del personale e delle risorse necessarie per rispettare i tempi stabili dalla legge". 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.