15 novembre 2017 - Forlì, Politica

Revocato il segretario generale

In conseguenza di "atti gravi", il sindaco Drei ha annunciato la decisione

Al Consiglio comunale di ieri pomeriggio la Giunta ha deliberato l'avvio del procedimento di revoca dell'incarico di segretario generale a Lia Piraccini.

La decisione è stata annunciata dal sindaco Drei motivandola come conseguenza a una "serie di comportamenti di gravità tale da rompere il rapporto fiduciario". Per la "possibile rilevanza penale", ha aggiunto, è  stata informata la Procura e sui fatti grava il segreto istruttorio. Ora il segretario avrà la possibilità di un'audizione per l'esame delle controdeduzioni prima del provvedimento conclusivo.

 

In merito alla vicenda il Moviemento 5 Stelle afferma: "Apprendiamo con stupore della decisione presa dal sindaco, che è di fatto un improvviso cambio di rotta sulla Segretaria Generale che era
stata nominata, lo ricordiamo, proprio dal sindaco Drei e fino a pochi mesi fa godeva della sua piena fiducia, come confermato anche dalle valutazioni sempre estremamente positive date alla stessa. Preso atto che a tal fine il Sindaco ha effettuato la valutazione della Posizione del Segretario per il periodo 01.03.2015 – 31.07.2015 e 01.08.2015 compilando le apposite schede conservate agli atti, assegnando una valutazione finale pari a 77/100 per il primo periodo e
pari a 84/100 per il successivo, valutazioni che hanno sempre garantito alla Piraccini una
maggiorazione di retribuzione di posizione sempre vicina al valore massimo. Sottolineiamo la 'casualità' che questo cambio di rotta avvenga subito dopo la deflagrazione della vicenda gettoni di presenza illegittimamente erogati, da noi sollevata".
 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.