7 novembre 2017 - Forlì, Cultura, Società

Cultura moderna, Forlì 24 Ore lancia una nuova rubrica settimanale

"Lo stelloncino" ci racconterà la quotidianità e l'umanità che ci circonda

“Tutto quello che sentiamo è un’opinione, non un fatto. Tutto quello che vediamo è una prospettiva, non la verità”: così recitava  Marco Aurelio, ma in un’epoca dove tutto è opinione, dove i social riescono a massimizzare la risonanza del pensiero individuale, a fare la differenza resta solo l’autorevolezza.

 

Anche Forlì 24 Ore, nel suo piccolo, vanta una sua autorevolezza, informando, approfondendo i fatti che accadono in città offrendo una chiave di lettura, un’interpretazione di quello che ci circonda. Lo staff della redazione si implementa con nuovi contenuti e nuove collaborazioni, tutte altamente referenziate e scelte; l’ultima in ordine di apparizione, ed è quella che vi presentiamo oggi, è  quella di Tomaso Tomai, illustre opinionista e conoscitore della Romagna raccomandatoci niente meno che da Olindo Guerrini che per giunta lo cita in uno dei suoi “Sonetti Romagnoli”. Emblematico, quindi, per inquadrare questa nostra nuova penna e non confonderlo con altri omonimi (il web ne è pieno) è il passaggio in cui il letterato forlivese lo descrive con una sintesi disarmante: “E Tomaso Tomai ch’us n’infuteva”.

 

Affidiamo e con piacere a Tomaso e Tomai una rubrica settimanale tutta sua, agile,  fresca, ironica, sottile, ma anche puntuale e pertinente. Ma dato che abbiamo capito con chi abbiamo a che fare, non ci dilungheremo inutilmente su altre peculiarità della sua scrittura né vi anticiperemo i temi che verranno affrontati. Il nome della rubrica è evocativo (forse anche banale) ma ci accompagnerà in questo piccolo ma straordinario percorso che è il vivere i nostri tempi: "lo stelloncino". In gergo giornalistico, e qui mutuiamo la definizione da Treccani, significa asterisco, cioè breve articoletto contenente per lo più una notizia di cronaca o di argomento leggero, così detto in quanto è di solito sormontato da una stelletta o da un asterisco...

 

Non possiamo dire altro, a questo punto, se non di tenervi pronti e di ritagliarvi settimanalmente (tutti i martedì) due minuti per leggere una manciata di battute sagaci per riflettere sulla quotidianità e l’umanità che ci circonda.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.