10 ottobre 2017 - Forlì, Cultura

Oltre 200 visitatori al Palazzo del Monte di Pietà

Successo per la XVI edizione della manifestazione nazionale “Invito a Palazzo”

Sono state oltre 200 le persone che hanno approfittato della XVI edizione di “Invito a Palazzo” per visitare la sede della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, ovvero il cinquecentesco Palazzo del Monte di Pietà (di cui è stato esposto per la prima volta al pubblico il plastico realizzato nel 2003 dallo scultore Ivo Gensini) e le sue collezioni d’arte.

Promosso dall'ABI dal 2002 e patrocinato dal Ministero per i beni e le attività culturali e dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca “Invito a Palazzo” prevede infatti l’apertura al pubblico, il primo sabato di ottobre di ogni anno, dei palazzi di residenza degli istituti bancari e delle fondazioni ex bancarie.

Quest'anno, poi, la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, oltre ad aprire le porte del Palazzo di Residenza, ha attivato una collaborazione con la delegazione FAI di Forlì nell'ambito del progetto di marketing territoriale Romagna Terra del Buon Vivere per far condurre le visite guidate alle collezioni agli studenti delle scuole secondarie, iniziativa che è stata estremamente apprezzata dal pubblico e che non mancherà quindi di ripetersi in futuro.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.