23 settembre 2017 - Forlì, Sport

La sfida degli atleti d'acciaio, arrivano gli Ironman

Tappa romagnola per la durissima prova di triathlon, ecco come cambia la circolazione

E’ partita alle 7 e 30 di questa mattina a Cervia l’edizione 2017 di Ironman, che ha scelto l’Emilia-Romagna come prima sede italiana. Sono circa 2.500 gli atleti iscritti alla più massacrante prova di triathlon: 3,86 km di nuoto, 180,260 km in bicicletta e 42,195 km di corsa tra Cervia, Milano Marittima e Bertinoro. Uno sforzo logistico e organizzativo che vede protagonisti sul territorio anche 1.600 volontari.

Al via atleti da Usa, Australia, Gran Bretagna, Germania, Francia e Paesi asiatici. Circa 800 gli italiani, fra cui anche alcune decine di emiliano-romagnoli con la pattuglia più numerosa che arrivava dal ravennate.
Presente al via per salutare gli atleti anche il presidente della Regione, Stefano Bonaccini: “Un evento internazionale da tutto esaurito- ha sottolineato- che esalta la vocazione sportiva del nostro territorio, lì dove lo sport diventa strumento di promozione e sviluppo turistico ed elemento fondamentale per accrescere l’attrattività dell’Emilia-Romagna, una regione che anche grazie ai grandi eventi sportivi sta facendo registrare una forte crescita del numero di visitatori, rendendo possibile il superamento di 50 milioni di presenze a fine 2017.  Ironman, poi, si associa molto bene agli stili di vita della Romagna, dove si trova la popolazione più attiva d’Italia. Qui l’attività motoria e la qualità della vita sono al primo posto per 365 giorni l’anno, attirando ogni anno un milione e mezzo di persone con un fitto calendario di eventi e attività direttamente connesse alla filiera turistica del wellness. Ci auguriamo quindi che le prossime edizioni della rassegna, già previste qui a Cervia, possano crescere ancora di più nei numeri e nella qualità, a partire già dal 2018, con la data che è già fissata: il 22 settembre”.
La gara si è aperta alle 7.30 del mattino. Gli atleti si sono immersi nelle acque romagnole per la sessione di nuoto, poi in bici attraverso il Parco naturale delle Saline di Cervia e l’entroterra fino a Bertinoro. Ultimo sforzo con i 42 km della maratona tra i luoghi più caratteristici di Cervia e Milano Marittima, con un circuito che ha attraversato anche la pineta.
Oggi in tutto il mondo si contano 37 Ironman. La finale si svolge a Kailua–Kona, Hawaii, dove tutto ha avuto origine nel 1978.

 

La Prefettura-U.t.G. di Forlì-Cesena ha disposto nella giornata di oggi sabato 23 settembre 2017 la sospensione temporanea della circolazione stradale dalle ore 7,00 alle ore 19,00 circa, all’interno del territorio provinciale, nei Comuni di Cesena, Forlimpopoli e Bertinoro per lo svolgimento della gara ciclistica, facente parte della manifestazione denominata “ Manifestazione Internazionale di Triathlon IRONMAN Italy, Emilia Romagna”.

La chiusura della SS 3 bis “Tiberina” dal km 225+750 (svincolo Cesena secante) al km 234+850 (svincolo Casemurate) avverrà, invece, dalle ore 05,30 alle ore 19,00, giusta disposizione dell’Ente proprietario A.N.A.S. S.p.a.

Il percorso di gara e la viabilità alternativa sono consultabili sul sito istituzionale della Prefettura-U.t.G. di Forlì-Cesena.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.