19 settembre 2017 - Forlì, Agenda, Eventi

"Falls" al teatro Diego Fabbri per "Donare diventa un'arte", in ricordo di Katia Zattoni

Lo spettacolo è promosso da Diabete Romagna con il sostegno del Comune di Forlì e di FoEmozioni

“Sono qui perché se mi arrendo questa volta mi arrenderò tutta la vita”. 

È questa la frase stampata sui segnalibri promozionali delle due serate al Teatro Diego Fabbri, una frase che per una persona che vive con una malattia cronica come il diabete vuol dire tutto.

Venerdì 6 e sabato 7 ottobre, alle ore 21:00, la performance teatrale e la solidarietà nei confronti di tutti quei bambini e adolescenti che vivono con il diabete ogni momento della loro vita, saranno le protagoniste sul palco del Teatro Diego Fabbri di Forlì assieme al ricordo di una grande donna che è nel cuore di molti forlivesi: Katia Zattoni.

L’evento “Donare diventa un’arte” prosegue con cadenza biennale in ricordo dell'assessore alla Pace e Diritti Umani - Decentramento e Partecipazione del Comune di Forlì, Katia Zattoni, venuta a mancare l'8 Ottobre di quattro anni fa, che fu una delle principali sostenitrici di questo progetto. L’edizione di quest’anno trova il pieno coinvolgimento di Diabete Romagna Onlus e i beneficiari del ricavato dell’evento saranno adolescenti e bambini con diabete. “L’associazione è sempre al fianco di questi ragazzi e delle loro famiglie perché è proprio quando si fa squadra attorno a quella che è una patologia cronica che si riescono a superare le difficoltà che la sua gestione impone.” Queste le parole di Enrico Alessandro Valletta, Direttore U.O. Pediatria Ospedale G. B. Morgagni - L. Pierantoni, di Forlì, intervenuto ieri alla conferenza stampa di presentazione dell’evento. 

Il progetto artistico prevede la rappresentazione dello spettacolo di prosa "Falls", tratto dal testo "Smith & Wesson" di Alessandro Baricco. L’evento, che ha ricevuto fin dalla sua prima realizzazione il supporto delle istituzioni e il contributo del Comune di Forlì, trova il sostegno di FoEmozioni, l’Associazione delle Associazioni Teatrali Amatoriali Forlivesi. Sul palco si esibiranno attori di Compagnie Teatrali Amatoriali di Forlì per la regia di Laura Mazzotti, con la partecipazione di artisti e musicisti espressione del nostro territorio. Presenteranno la serata gli attori Mara Moschini e Marco Cortesi, recentemente impegnati nella realizzazione del film a scopo sociale “Rwanda”, girato a Forlì. La messa in scena della prosa sarà accompagnata anche da applicazioni video atte a darle quasi una versione cinematografica, immagini e video che si integreranno con la recitazione degli attori.

“Andrea ha 17 anni e il diabete da quando ne ha sette. In un anno Andrea effettua, per poter vivere, circa 2.800 punture, tra quelle per misurare la glicemia e quelle per effettuare l'iniezione di insulina. Il diabete è una malattia che coinvolge grandi e piccini e sono questi ragazzi i beneficiari dei progetti che finanzieremo con il ricavato delle due serate benefiche. Siamo infinitamente grati a  al Comune di Forlì, a Simone Bombardi, a Laura Mazzotti, a FoEmozioni, a chi si sta dando da fare perché la serata riesca al meglio, alle aziende che stanno sostenendo l’iniziativa e a tutta le persone che saranno con noi nelle due serate” Queste le parole di Pierre Cignani, presidente di Diabete Romagna Onlus. 

Il progetto vede anche il coinvolgimento delle scuole con una mattinée dedicata venerdì 6 ottobre, perché è dalle nuove generazioni che passa l’informazione sulla prevenzione e sull’importanza dell’arte capace non solo di regalare bellezza, ma anche di offrire un contributo concreto e solidale a favore del territorio. 

 

Per info e prenotazioni Fabiola Latella 388 161 3262, info@diabeteromagna.it e Simone Bombardi 335 530 0982 email: powerosimone@gmail.com.

Biglietti: intero 15,00 euro, ridotto 12,00 (over 65, minori di 18, FoEmozioni, disabili, sostenitori Diabete Romagna Onlus), bambini ingresso omaggio.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.