18 settembre 2017 - Forlì, Sport

Pallacanestro: Unieuro Forlì sconfitta da Alma Trieste

I biancorossi pagano a caro prezzo le difficoltà dei minuti iniziali

Due passaggi a vuoto costano cari alla Pallacanestro Forlì, che viene sconfitta da Trieste nella finale per il terzo posto del Memorial ‘Piera Pajetta’ di Udine. I biancorossi pagano a caro prezzo le difficoltà dei minuti iniziali bissate anche nel terzo quarto:  in entrambe le occasioni però la squadra di Valli – ancora privo di Thiam, De Laurentiis e Jackson - reagisce con carattere, ritrova le spaziature e rientra in partita portando la contesa agli ultimi secondi.

 

Forlì comincia col freno a mano tirato ma già a fine primo quarto è avanti di uno (24-23). Equilibrio intatto anche alla fine del secondo periodo perché l’asse DiLiegro-Naimy comincia a funzionare davvero (20 punti il primo con 11 rimbalzi), Bonacini fa le scintille (chiuderà con 8/10 dal campo e 6 assist) e Severini conferma una volta di più che la strada è quella giusta. Le assenze sono pesanti ma l’organizzazione di squadra regge l’urto di uno dei roster più ambiziosi del girone Est. Il secondo allungo di Trieste arriva in chiusura di terzo quarto (49-62) e anche a metà dell’ultima frazione di gioco (63-74) la squadra di Dalmasson sembra avere la partita in pugno. Forlì – che dà spazio a Campori e Gellera, oltre 15 minuti in campo il primo e più di 9 il secondo, ma anche a Del Zozzo (2:45) e Montanari (5:45) - però non ci sta e resta cocciutamente aggrappata al match. Trascinati da un capitan Castelli ormai pienamente recuperato i biancorossi tornano sotto e sfiorano più volte l’aggancio: a 2’15 dalla fine sotto di 2 Severini recupera palla ma da terra la riconsegna agli avversari, a 41” Castelli fa 0/2 ai liberi fallendo di nuovo il pareggio. Non basta neppure la tripla di Naimy, che a 18” dalla sirena riporta Forlì sotto di 1, perché dopo i due punti di Cavaliero è Fallucca a sbagliare la tripla del pari.

 

Forlì chiude dunque al quarto posto il ‘Memorial Pajetta’ di Udine. Due sconfitte che vanno “lette”: senza Thiam, De Laurentiis e senza i punti di Jackson, di fronte a due corazzate del campionato, la squadra guidata da coach Valli è rimasta sempre in partita, giocandosi la vittoria negli ultimi secondi e mandando chiarissimi segnali di crescita da molti dei giocatori più attesi.

Domani (domenica) giornata libera, Castelli e compagni torneranno ad allenarsi lunedì pomeriggio nella palestrina dell’Unieuro Arena. La preseason si concluderà il prossimo weekend con il torneo ‘Le Marche a canestro’. 

 

UNIEURO FORLI’: DiLiegro 20, Castelli 13, Fallucca, Naimy 14, Campori, Gellera 5, Bonacini 18, Severini 10, Thiam ne, Del Zozzo, Montanari. All. Valli

ALMA TRIESTE: Coronica 1, Fernandez 6, Green 23, Babich, Milic e Giustolisi ne,  Baldasso 8, Prandin 12, Cavaliero 18, Loschi 3, Cittadini 14. All. Dalmasson.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.