18 settembre 2017 - Forlì, Sanità

Sospetto caso di malaria per una donna incinta

Si è sentita male appena tornata dall'Africa, trasferita all'Infermi di Rimini

Una donna con sintomi riconducibili alla malaria si è presentata nella notte tra sabato e domenica al pronto soccorso dell'ospedale "Morgagni-Pierantoni" per essere poi trasferita  all'ospedale "Infermi" di Rimini, nel reparto malattie infettive.

Si tratta di una donna incinta di origine africana residente nel forlivese che era da poco rientrata da un viaggio in Africa.

In questi casi il protocollo prevede che venga informata l'Igiene Pubblica; dall'Ausl tuttavia precisano che la trasmissione della malaria non avviene da persona a persona, ma solo da puntura di zanzara anophele

 

 

Tag: malaria

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.