7 agosto 2017 - Forlì, Cultura

Altri fondi in arrivo per le scuole di Forlì-Cesena

Di Maio: "Prosegue l'impegno per il territorio"

Altri fondi per le scuole. Diverse decine di milioni di euro a livello nazionale per attivare mutui BEI (Banca europea degli investimenti) finalizzati a sostenere lavori di ristrutturazione, miglioramento, messa in sicurezza, adeguamento sismico ed efficientamento energetico di edifici scolastici. Soldi che arrivano anche nella provincia di Forlì-Cesena, grazie ad un fondo nazionale voluto dal parlamento e dal Governo, che tramite le Regioni distribuisce i fondi alle singole realtà locali. 

 

"Si tratta di interventi che si inseriscono in un solco ben definito - commenta il deputato Marco Di Maio, che ha seguito a più riprese gli investimenti che riguardano la scuola e il territorio - che ha portato in questi anni alcuni milioni di euro di finanziamenti sul nostro territorio per numerose opere di miglioramento dei nostri edifici. Bisogna proseguire su questa linea."

 

Questi gli interventi ulteriori previsti nella provincia di Forlì-Cesena:

- A Bagno di Romagna, dunque, arrivano 560mila euro per lavori nella Scuola secondaria I° grado "Valgimigli" e della scuola secondaria di II° grado Sede distaccata "Liceo Righi";

- A Civitella di Romagna arrivano 260mila euro per lavori all'Istituto comprensivo di Civitella di Romagna - scuola secondaria di 1° grado "Don Milani" e scuola primaria "De Amicis" di Cusercoli;
- A Forlì 420mila euro per la scuola "Giacomo Matteotti";

- A Rocca San Casciano 24mila euro per interventi di manutenzione presso Istituto Comprensivo "Valle del Montone" - Infanzia "Lo Scoiattolo" - Primaria - "L. Cappelli" - Secondaria di primo grado "L. Da Vinci" 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.