14 luglio 2017 - Forlì, Cronaca

Pericolo in Corso Mazzini

Crollano pezzi di porticato all'altezza della farmacia "Giovannetti"

Degrado in centro storico in corso Mazzini dove questa mattina, all'altezza della farmacia "Giovannetti" sono crollati pezzi di porticato, senza, per fortuna, procurare danni a pedoni che in quel momento non passavano.

Sono intervenuti i Vigili del Fuoco del comando viale Roma, Polizia Municipale e i Carabinieri e toccherà ai tecnici specializzati chiarire le cause dell'improvviso cedimento. Verifiche strutturali anche da parte del personale del Settore Edilizia della Polizia Municipale e del Comune.

Scrive l'ex vice sindaco Gianfranco Biserna sul suo profilo Facebook: "Si ripropone così il tema della necessità di mettere in sicurezza tanti edifici pubblici e privati (questo è privato) del centro storico. E' una cosa immane, difficile da realizzare in tempi decenti, ma qualche cosa bisognerà pur fare. Per esempio un Piano di Controllo costante e poi di valutazione dello "stato" per avere una situazione precisa del patrimonio edilizio. Per quello che riguarda il pubblico mettere gli interventi in testa ad una seria programmazione non troppo lunga. Per quel che riguarda i privati non basta un semplice invito, che va fatto comunque, ma occorre una nuova attenzione urbanistica che faciliti loro interventi, valutando caso per caso possibili incentivazioni".

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.