14 luglio 2017 - Forlì, Economia & Lavoro

"Giro d'Italia Ride Green": il Comune di Forlì vince la sfida nella raccolta differenziata fra le città di partenza

A Milano si è svolta la premiazione dell’iniziativa di ecosostenibilità legata al Giro d’Italia 2017

Al “Giro d’Italia Ride Green”, la grande “raccolta” differenziata collegata all’edizione 2017 del Giro d’Italia di ciclismo, il Comune di Forlì si è aggiudicato il primo posto nella classifica delle località partenza. La centesima edizione della Corsa Rosa, che ha visto trionfare Tom Dumoulin, ha fatto registrare ottimi numeri in tutti i suoi settori e uno davvero speciale è quello legato a “Ride Green”. Il progetto ecosostenibile di raccolta differenziata realizzato dagli organizzatori del Giro in collaborazione con la Cooperativa Erica, ha evidenziato come la scelta sia stata vincente con 84.877,44 kg di rifiuti recuperati e oltre 27.000 kg di rifiuti riciclati in più dell'edizione precedente.

Raccogliendo rifiuti differenziati per una quota pari al 90%, Forlì si è imposta su Castrovillari (84%) e Tortolì (83%) fra le sedi dalle quali hanno preso il via le tappe della Corsa Rosa. Il premio è stato consegnato a Milano nella giornata di giovedì 13 luglio, alla presenza del responsabile marketing di RCS Roberto Salamini, e ritirato dall’Assessore allo Sport del Comune di Forlì Sara Samorì che ha sottolineato l’attenzione dell’Amministrazione nel  promuovere la cultura del recupero e del riuso, insieme all’impegno profuso ai tanti volontari che hanno collaborato alla realizzazione dell’evento in tutti i suoi aspetti, dalla sicurezza ai progetti di "ecosostenibilità".

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.