19 maggio 2017 - Forlì, Cultura

Forlì ospite al Salone Internazionale del Libro di Torino

Sarà rappresentata dal Centro Diego Fabbri

Forlì, città culturale rappresentata a livello nazionale ed europeo dal Centro Diego Fabbri.

Questo fine settimana il Centro Diego Fabbri, sarà presente al Salone Internazionale del Libro di Torino,  30 ^ edizione  "Oltre il confine", presso Lingotto Fiere, con due importanti eventi, legati al progetto europeo Pop Drama che ha visto coinvolti quattro Paesi europei (Italia, Spagna, Gran Bretagna e Romania), con il Centro come soggetto capofila.

 

Domenica 21 maggio alle ore 17 , ospiti dell'Istituto Rumeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia, nello spazio dedicato alla Romania, presenteremo il testo finalista rumeno “Clatite" di Radu Popescu.

Sarà presente l'autore del testo, il traduttore in italiano della pièce, Prof. Bruno Mazzoni (Università di Pisa), il Direttore del Centro Diego Fabbri, Paolo De Lorenzi e l'attore forlivese Giampiero Bartolini che leggerà alcuni passi dell'opera teatrale.

 

Lunedì 22 Maggio alle ore 13, presso lo Spazio Eventi, su invito degli organizzatori del Salone Internazionale del Libro, la Prof.ssa Raffaella Baccolini, Presidente del Centro Diego Fabbri presenterà la pubblicazione del testo teatrale  "Donna di cuori" di Gianni Spezzano, opera vincitrice del Progetto Pop Drama.

Saranno presenti l'autore, il Direttore del Centro Diego Fabbri, Paolo De Lorenzi e la Dott.ssa Andrea Donda (Società Argo – Progettare l'Europa. Sviluppo e gestione di progetti europei).

 

Nei due eventi verrà inoltre presentato al pubblico del Salone il progetto Pop Drama, appena concluso, la città di Forlì e il suo spirito culturale che l'ha portata ad essere protagonista a livello internazionale.Pop Drama (dedicato alla nuova drammaturgia europea) ha visto coinvolti come giurati circa 1000 studenti universitari di tutta Europa che hanno selezionato tra 347 testi l'opera vincitrice. 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.