19 maggio 2017 - Forlì, Agenda, Società

Venticinque anni di Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì

Si festeggia alla Chiesa di San Giacomo ripercorrendo le tante azioni promosse

A pochi giorni dall’insediamento del nuovo consiglio generale, in programma oggi, la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì festeggia i 25 anni di vita (essendo stata istituita il 22 giugno 1992) e di attività a sostegno dello sviluppo del territorio forlivese con un incontro in programma lunedì 22 maggio alle 20.45 alla Chiesa di San Giacomo, nel complesso museale di San Domenico.

La serata prevede la proiezione di alcuni video che ripercorrono e illustrano le centinaia di azioni promosse e sostenute dalla Fondazione forlivese nei suoi 25 anni di vita nei 5 ambiti principali di intervento, per un investimento complessivo superiore ai 170 milioni di euro (55 milioni per il settore cultura, 46 per quello della solidarietà, 36 per quello dello sviluppo, 18 per quello della sanità e 15 per quello della ricerca), pari ad un investimento per singolo residente - sempre nei 25 anni - superiore ai 900 euro.

Alla proiezione dei video si alterneranno le interviste – a cura di Gianni Riotta, conduttore della serata – ad alcuni dei protagonisti dei progetti di maggior rilievo sviluppati in questi 25 anni, dal campus universitario all’IRST-IRCCS di Meldola, dalle grandi mostre ai Musei San Domenico ai nuovi progetti di marketing territoriale.

Al termine dell’incontro, un brindisi con tutti gli intervenuti (l’evento è aperto a tutta la città ad ingresso libero) e l’omaggio di un volume sulla storia del Palazzo del Monte di Pietà, residenza della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì.

 

 

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.