23 marzo 2017 - Forlì, Agenda, Sport

Corritalia, la manifestazione podistica di Aics alla 16° edizione

Coinvolto il centro città con 1.800 tra alunni, docenti e genitori di sette istituti scolastici

Grandi nomi e grandi numeri a Forlì per la 16esima edizione di Corritalia, la manifestazione podistica nazionale organizzata da AICS Associazione Italiana Cultura Sport che anche quest’anno coinvolge il centro cittadino in una giornata tra pratica sportiva per tutti e valorizzazione del patrimonio culturale e artistico.

L’iniziativa, in programma sabato 25 marzo a partire dalle ore 10, coinvolgerà ben 7 istituti scolastici del territorio per un totale di circa 1.800 partecipanti tra studenti, docenti e genitori, impegnati per tutta la mattinata in una serie di gare podistiche non competitive (800 e 1600 metri), alle quali si aggiungerà una camminata veloce di 800 metri per gli adulti.

Teatro della manifestazione, la centralissima piazza Saffi, punto di partenza e di arrivo di tutte le competizioni, che si snoderanno lungo le vie del centro storico: il percorso, infatti, proseguirà su via delle Torri, piazza Ordelaffi, piazza del Duomo e corso Garibaldi, tornando in piazza Saffi per il traguardo (le gare sui 1600 metri prevedono due giri completi, quelle da 800 metri uno solo).

Quest’anno gli istituti scolastici partecipanti sono le scuole medie “Nuova Media Palmezzano”, “Palmezzano”, “Maroncelli”, “Benedetto Croce”, “Zangheri”, “San Martino in Strada” e la paritaria “La Nave”, che concorreranno all’assegnazione di buoni per l'acquisto di materiale didattico e sportivo per un importo complessivo di 500 Euro, secondo una classifica che terrà conto del numero di partecipanti (alunni, docenti e genitori) per ogni scuola. A livello individuale, inoltre, i primi tre classificati di ogni categoria riceveranno una medaglia celebrativa.

 Alle premiazioni prenderà parte il campione olimpico Daniele Masala, due volte oro e una volta argento nel Pentathlon moderno ai Giochi di Los Angeles e Seul; con lui, insieme all’onorevole Bruno Molea, Presidente Nazionale AICS, e Catia Gambadori, Presidente provinciale AICS Forlì-Cesena, saranno presenti, tra gli altri, il sindaco di Forlì, Davide Drei e il questore di Forlì-Cesena, Loretta Bignardi.

 

Anche quest’anno Forlì sarà così una delle oltre 40 città italiane, insieme a centri come Roma, Napoli e Firenze, a ospitare Corritalia – Insieme per i Beni Culturali e Ambientali (questo il nome completo della manifestazione) che a livello nazionale coinvolge più di 100mila partecipanti in chiusura della “Settimana dello Sport per Tutti”. Tra i patrocinatori dell’iniziativa figura anche quest’anno il ministero dell'Ambiente.

 

A livello locale, Corritalia gode del patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna, del Comune di Forlì e della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, e della collaborazione degli assistenti civici dei Comuni di Forlì e Castrocaro Terme, dei Veterani dello Sport di Forlì e dei giudici Fidal.

AICS Forlì-Cesena conta oggi oltre 130 società affiliate e 12mila soci, con un Comitato provinciale che da più di 40 anni promuove attività sportive, educative e sociali, con un’attenzione particolare al mondo della scuola. A livello nazionale AICS è impegnata da oltre 50 anni nella promozione di attività dilettantistica sportiva e oggi rappresenta una delle principali associazioni italiane per importanza ed impegno (in ambito sportivo ma anche culturale, sociale, turistico ed ambientale) con i suoi 900mila associati, quasi 10mila circoli affiliati, 20 Comitati regionali e 120 provinciali dislocati in tutto il Paese.

 

Per info su Corritalia AICS Forlì-Cesena: tel. 0543/777345 o forli@aics.it.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.