17 febbraio 2017 - Forlì, Eventi, Società

Nasce da un gruppo di giovani l'associazione culturale "Modus"

"Aspiriamo ad essere degli interlocutori per studenti e cittadini"

Domani sabato 18 Febbraio 2017 alle ore 11  al Velvet Cat (Corso Diaz 92), verrà presentata ufficialmente la nuova Associazione di Promozione Sociale (A.P.S.) "Modus". Saranno presenti il proprietario dell'esercizio e consigliere Adamo Pittalis, il presidente Lorenzo Di Stefano, il vice-presidente Corrado Pilato, il segretario Fabio Gallucci, la Tesoriera Camilla Aresu, Cristian D'Aiello, Matteo Parisi, Rodolfo Giannelli, Cristiano Selvagio, Martina De Mattia, Arianna Monna, in qualità di consiglieri. L'associazione uni-culturale Modus A.P.S. nasce, sostanzialmente, dall'iniziativa di un gruppo di giovani: studenti universitari, neo laureati e lavoratori che hanno deciso di investire le loro capacità nel forlivese, sia questo il territorio d'origine o d'adozione; una miscela, quindi, di personalità e professionalità differenti, ottimizzate da un'accurata differenziazione delle mansioni all'interno del gruppo.

 

Attraverso il giusto equilibrio tra confronto, formazione e divertimento, "Modus" per il suo DNA eterogeneo, si pone come obiettivo non solo quello di offrire dei servizi ma aspira altrettanto a divenire il principale interlocutore della cittadinanza - in cui si ascrivono gli studenti universitari, protagonisti dello sviluppo locale – e delle istituzioni cittadine, col contributo, per di più in entrambi i fronti, del Presidente dell'associazione nei panni di Rappresentante del Campus Forlì.

 

"Modus" persegue i suoi obiettivi mediante la suddivisione del lavoro in quattro ambiti, facilitando l'adesione di ogni socio a seconda dei propri interessi e/o aspirazioni : cultura (conferenze, seminari, workshop, cineforum, presentazione libri, biblioteca comune, spazi condivisi, aula studio e ricreazione); ludico (grandi eventi, musica, arte, sport e svago); itinere (escursioni, gite, conoscenza del territorio romagnolo, italiano, europeo); futuro (corsi di formazione, ricerca, produzione di contenuti, assistenza tesi, punto informativo, orientamento universitario e lavorativo). "Modus" si propone inoltre di offrire a tutti i tesserati una vasta scelta di convenzioni che verranno costantemente ampliate nel tempo. "Vogliamo dimostrare – affermano i soci fondatori in coro unanime – senza alcuna accezione partitica o appartenenza politica, che l'unione degli intenti rappresenta il modus operandi giusto per ottenere risultati concreti."

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.