31 dicembre 2016 - Forlì, Cronaca, Società

Petardi e botti a Capodanno: l'ordinanza del Sindaco per vietarli

Multe per i trasgressori

E' stata pubblicata l'ordinanza che vieta l'uso di prodotti pirotecnici nel centro storico cittadino, in vigore dalle 16.00 del 31 dicembre 2016 alle 20.00 del 1° gennaio 2017.
L'ordinanza vieta di usare, nel Centro Storico cittadino, area compresa all'interno dei Viali e delle Porte di circonvallazione, di prodotti pirotecnici, anche se di libera vendita, arrecando molestia o disturbo, ovvero causando situazioni di disagio, di pericolo e di danno alle persone, agli animali e alle cose.
D'intesa con la Prefettura di Forlì-Cesena, si è reso necessario definire l'area in cui sarà in vigore il divieto, rispetto ad un'estensione generica nel territorio comunale, onde evitare che il provvedimento fosse passibile di eventuali ricorsi e sospensioni che ne avrebbero vanificato gli effetti e, quindi, le limitazioni.
I trasgressori saranno puniti con la sanzione amministrativa pecuniaria da euro 25 ad euro 500 (pagamento in misura ridotta, entro 60 giorni dalla contestazione o notificazione del verbale di accertamento dell’infrazione, pari ad euro 50, oltre alle eventuali spese di procedimento ai sensi della Delibera della Giunta Comunale n. 368 del 23 agosto 2005)

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.