6 dicembre 2016 - Forlì, Economia & Lavoro, Politica

Mengozzi: le organizzazioni sindacali chiedono informazioni per salvaguardare la forza lavoro

Sarà convocata un'assemblea per discutere del futuro

Le organizzazioni sindacali di commercio, turismo e servizi aderenti a Cgil, Cisl e Uil hanno espresso in un comunicato stampa il loro stupore per le recenti vicende relative alla ditta Mengozzi che gestisce l'inceneritore di Forlì.

"Le organizzazioni sindacali hanno appreso dalla stampa del recente cambio di proprietà avvenuto all’interno della Società Mengozzi che gestisce l’inceneritore di rifiuti.

Non si comprende la modalità impiegata dall’azienda con informazioni e comunicazioni unilaterali che scavalcano quelle che dovrebbero essere delle corrette relazioni sindacali e il diritto di informazione verso le organizzazioni sindacali e i lavoratori.

Riteniamo opportuno che l'Azienda ci fornisca tutte le informazioni necessarie per salvaguardare l’intera forza lavoro che da anni opera con professionalità all’interno della struttura.

Al fine di avviare un percorso condiviso che veda la salvaguardia occupazionale le OO.SS. si sono attivate immediatamente per richiedere un incontro urgente con la direzione aziendale.

Siamo inoltre a informare tutti i dipendenti della nostra intenzione di convocare quanto prima una assemblea dei lavoratori per discutere del futuro del sito produttivo".

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.