29 novembre 2016 - Forlì, Cronaca, Sport

Waterpolo vuole diventare una tradizione a Forlì

C'è fermento nel mondo della pallanuoto: la Rari Nantes Romagna pronta a partecipare a tre campionati con 4 squadre

Dopo l'esperienza maturata negli ultimi anni la Waterpolo, squadra di pallanuoto, sta diventando una splendida realtà sportiva anche a Forlì.

Sta crescendo e facendo esperienza una nuova compagine di giovani atleti che presto scenderanno in vasca per prendere parte al nuovo campionato UISP Romagna, in avvio il 4 dicembre prossimo. La Waterpolo Muster B, che include anche ragazzi della classe '99, raccoglie giocatori di grande entusiasmo e dal potenziale tutto da scoprire, si presenta all'appuntamento con la sfida del campionato di categoria “ MUSTER ” pronta a stupire, pronta a procedere compatta e unita.

I ragazzi se la dovranno vedere con Savignano, Cesenatico, Ravenna, Lugo, in un torneo all'italiana che al termine della stagione incoronerà il team migliore.

 

Se sull'esperienza c'è da lavorare, sulla tecnica e sulla volontà di fare bene non vi è alcun dubbio. Abbiamo chiesto a Rosario Russo, allenatore del waterpolo “Rari Nantes Romagna” una sorta di pronostico sul campionato futuro : “Sarà un campionato comunque molto tirato. Parte dei ragazzi che saranno schierati è Under 17, una sorta di élite, con cui abbiamo intenzione di gettare le basi per un cammino che col tempo li porti lontano per raccogliere le soddisfazioni che meritano".

Che il waterpolo sia interessato da un fermento ed un interesse crescente lo dimostra il numero di ragazzi che in poco più di un anno sono passati da venti a sessanta.

Impegno, costanza e responsabilità: queste sono le caratteristiche principali di un gruppo di ragazzi che si allena 3 volte la settimana e che scende in piscina per i match inseriti in calendario ogni 7 giorni.

 

Se la squadra che parteciperà al campionato Uisp Romagna ha già chiaro quali sono gli obiettivi della stagione, lo stesso si può dire per l'Under 17 che esordirà nel suo campionato (sempre UISP) ai primi di dicembre (calendario ancora da confermare, ndr.)

“Qui guardiamo a un tema che viene dall'esperienza già maturata lo scorso anno e che ha subito solo qualche modifica - spiega Rosario Russo -. C'è un buon potenziale e puntiamo alla parte alta della classifica, e nonostante le tante difficoltà che incontreremo, sono sicuro che i miei ragazzi mostreranno la parte migliore di loro stessi, con grinta e tanta determinazione”. Non sarà l'unica Rari Nantes Romagna a competere in questo campionato: un secondo team infatti gareggerà in questo campionato. In questo caso l'obiettivo è quello di permettere ai ragazzi di accumulare un bagaglio di esperienza che permetta loro di crescere ancora di più. “Ricordiamo che non abbiamo un grande storico alle spalle rispetto ad altre società del territorio romagnolo. Oggi lavoriamo per gettare le basi e per creare la tradizione di domani”.

 

Tanta carne al fuoco per la waterpolo che per gli Under 12 cambia denominazione e diventa “Acquagoal”. Anche in questo caso i più piccoli (classe 2006/9) si misureranno in vasca con gli avversari di tutta la Romagna. L'acquagoal sta raccogliendo tanti consensi, merito anche del progetto avviato con le scuole di Piscinae Forlì che porta fin dalla tenera età i bambini a rapportarsi con la struttura di via Turati e con gli sport e le attività acquatiche.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.