26 novembre 2016 - Forlì, Cronaca, Società

"Non ci sono anomalie nei fumi emessi dall'inceneritore Mengozzi"

Arpae risponde sulla questione sollevata dalle associazioni ambientaliste

FORLI' - In riferimento alle ultime affermazioni del Tavolo delle associazioni ambientaliste forlivesi, Arpae conferma che la fuoriuscita temporanea di fumo più intenso dal camino dell'inceneritore Mengozzi è legata al funzionamento della torre Quencher, che serve a contenere la temperatura dei fumi quando è in manutenzione la sezione di produzione energia. La torre Quencher ha funzionato anche in diversi giorni di agosto. I controlli sulle emissioni del camino vengono effettuati in continuo, con sensori che controllano i fumi e trasmettono i dati in remoto alla sede forlivese di Arpae. Nel punto di ricaduta delle emissioni degli inceneritori è inoltre posizionata la centralina di via Barsanti, i cui dati sono quotidianamente verificabili sul sito web, insieme a quelli di tutte le altre centraline di monitoraggio dell'aria. Arpae previene e segnalerebbe sicuramente le situazioni di potenziale pericolo alla popolazione, ma il funzionamento della torre Quencher non è una situazione di pericolo.

Contrariamente a quanto affermato dagli ambientalisti il monitoraggio in continuo del mercurio è già in funzione nell'impianto. Non è ancora imposto dall'Autorizzazione vigente e quindi non è rientrato finora nei rapporti ispettivi. Per questo è stato "proposto" nella nuova autorizzazione.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.