24 novembre 2016 - Forlì, Cronaca

A Dovadola partono gli interventi di asfaltatura in un tratto di competenza comunale

Grazie a un finanziamento di 70mila euro erogato dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì

DOVADOLA - L’Amministrazione Comunale di Dovadola valutando le diverse problematiche manutentive delle strade di competenza ha ritenuto prioritario intervenire, grazie a un finanziamento di 70.000 euro erogato dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, sui marciapiedi del Viale Zauli da Montepaolo (S.S. n.67) nel tratto tra l’uscita della galleria e il ponte sul Fiume Montone posto subito dopo l’incrocio con Via Roma.

 

"I marciapiedi si presentano dissestati ed in cattivo stato manutentivo - ricorda l'assessore Marco Carnaccini - anche a causa di maestosi pini marittimi che furono piantati nel 1925 per ricordare i 95 giovani dovadolesi caduti durante la Prima Guerra Mondiale, e che nel corso del tempo hanno sviluppato un apparato radicale in superficie". Ciò ha creato diversi e ripetuti rialzamenti della pavimentazione dei marciapiedi e dei cordoli di separazione degli stessi con la sede stradale. Inoltre i vari interventi di asfaltatura effettuati nel corso degli anni, senza la fresatura degli strati precedenti, hanno fatto salire la sede stradale diminuendo, in qualche caso annullando, il dislivello del cordolo e i marciapiedi creando problematiche di sicurezza per i pedoni e per la regimazione idrica a causa della parziale chiusura delle bocche di lupo di scolo; queste ultime verranno allargate così come saranno installati pozzetti caditoia lungo tutto il marciapiede.

 

"Per risolvere queste problematiche - continua l'assessore Carnaccini - l'Amministrazione comunale ha fatto predisporre un progetto risolutivo coinvolgendo anche Hera che nel tratto interessato dai lavori sostituirà la vetusta rete idrica dell'acqua potabile portando un notevole beneficio agli utenti del posto." In sostanza con tale progetto verranno sistemati i marciapiedi esistenti eliminando i dissesti che creano notevole difficoltà alla percorribilità degli stessi, soprattutto agli anziani e alle persone con handicap, di ripristinare i cordoli di separazione tra la Strada Statale S.S.N.67 - Viale Zauli e i marciapiedi laterali e una corretta regimazione idrica.

 

"L'intervento è molto importante - specifica il vice sindaco Kabir Canal - perche verrà realizzato anche un nuovo cavidotto per l'alimentazione della pubblica illuminazione con sostituzione dei corpi illuminanti al fine di ottemperare alle vigenti norme e utilizzare tecnologie a basso consumo energetico." I lavori, per un costo complessivo di oltre 80 mila euro, sono appena stati iniziati da parte dell'impresa aggiudicataria, la ditta Giovane Strada di Forlì, e saranno realizzati entro il 2016. Finito questo primo stralcio che riguarda circa un quarto del tratto stradale, l'Amministrazione dovadolese intende richiedere ulteriori contributi per completare l'intervento su tutto l'ex Viale delle Rimembranze.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.