29 settembre 2016 - Forlì, Cesena, Economia & Lavoro

Bruno Biserni e Carlo Comandini nominati entrambi alla vicepresidenza di Confindustria Forlì-Cesena

FORLÌ. Bruno Biserni e Carlo Comandini sono i due nuovi Vice Presidenti di Confindustria Forlì-Cesena che arricchiscono il Comitato di Presidenza che accompagnerà il Presidente Italo Carfangini.

Le nomine sono state approvate all’unanimità dal Consiglio Direttivo riunitosi nella serata di lunedì 26 settembre a Forlì.

 

Bruno Biserni è direttore dell’azienda Martac, impresa di Forlì specializzata nella progettazione e produzione di componentistica per calzature. Biserni vanta una lunga attività in Confindustria e ha già ricoperto diversi ruoli tra cui, da ultimo, Presidente del collegio dei sindaci revisori contabili dell’Associazione.

 

Carlo Comandini è presidente e amministratore delegato di Vossloh-Schwabe Italia, società con sede a Sarsina leader europea nella produzione di componenti elettrici ed elettronici per il mercato dell’illuminazione degli elettrodomestici, e Business Units Director di Panasonic Lighting Europe, gruppo di cui l’azienda fa parte. Anche Comandini ha una lunga esperienza in Confindustria, ricoprendo diversi incarichi di rilievo tra cui membro del Consiglio di Amministrazione in carica di ASSIL Associazione Nazionale Produttori e Vice Presidente di Confindustria Forlì-Cesena nel precedente mandato.

 

I due Vice Presidenti appena nominati si aggiungono ai tre componenti dell’Organo Statutario, ovvero Giorgio Cangini come Presidente del Comitato della Piccola Industria, Kevin Bravi come Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori e Stefano Minghetti come Presidente dell’ANCE Associazione Nazionale Costruttori Edili.

 

Ufficio Stampa Confindustria Forlì-Cesena

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.