14 settembre 2016 - Forlì, Politica, Società

Gli auguri dell'Amministrazione Comunale agli studenti cesenati

CESENA. Riceviamo e pubblichiamo gli auguri del Sindaco Lucchi e dell'Assessora Benedetti agli studenti cesenati per l'avvio del nuovo anno scolastico.

 

Carissimi studenti cesenati,

anche quest’anno siamo arrivati al 15 settembre e, puntualissime, si riaprono le porte di tutte le nostre scuole.

Come sempre vi immaginiamo alle prese con un bel carico di nostalgia per le vacanze finite, ma anche di curiosità per la nuova stagione scolastica che, certamente, saprà riservarvi molte novità.

Non è un giorno qualsiasi il primo giorno di scuola.

Non lo è sicuramente per gli 828 bambini che domattina varcheranno per la prima volta il portone delle nostre scuole primarie e inizieranno, con il primo giorno della prima elementare, il loro percorso scolastico, avviandosi a diventare, piano piano, donne e uomini adulti.

Per loro domani tutto sarà una novità: uno zaino grande sulle spalle, nuove aule, nuovi amici, nuove insegnanti. Nuovo il suono della campanella che poi velocemente, sia nei giorni belli che in quelli un po’ più bui, diventerà un suono quotidiano e familiare.

A loro e alle loro famiglie, anche quest’anno, è riservata l’emozione più sentita e la certezza di un ricordo che si porteranno dietro per tutta la vita.

Non saranno da soli. Complessivamente sono 14.989 le ragazze ed i ragazzi che frequenteranno quest’anno le scuole cesenati, partendo dalle primarie e poi passando alle medie, fino agli istituti superiori che, come sempre, accoglieranno tanti studenti provenienti anche da altri comuni del cesenate.

Da amministratori, ma ancor prima da genitori, abbiamo certamente desideri ed aspettative per tutti gli studenti della nostra città.

Auguriamo ad ognuno un anno scolastico sereno e bello. Un anno che possa rivelarsi, oltre che impegnativo e a tratti faticoso, carico di emozioni e di soddisfazioni.

Speriamo davvero che la scuola possa aiutare ogni ragazzo a scoprire i propri talenti nascosti, alimentando i sogni di ciascuno e la voglia di tutti di costruire una città più giusta e più accogliente. Speriamo che con pazienza e perseveranza i sogni dei nostri studenti possano trasformarsi in progetti e poi in accadimenti reali: l’augurio, a tutti, è di imparare a credere in se stessi e a guardare al futuro con fiducia, senza fermarsi, né accontentarsi controvoglia.

Si parla tanto di scuola, di scuola buona, di innovazione, di cambiamenti. E’ giusto farlo. Sappiamo di avere in città dirigenti scolastici ed insegnanti appassionati e capaci, in grado da sempre di sostenere i miglioramenti organizzativi dentro alle scuole, ma anche di accompagnare al meglio la crescita degli studenti.

Il Comune è a disposizione per continuare a fare la propria parte e sostenere il buon funzionamento del sistema scolastico. Resteremo in prima linea accanto alle scuole per garantire i servizi necessari: trasporti, mense, servizi di pre e post scuola e manutenzioni, per fare alcuni esempi. Ma anche progetti in rete con il territorio e formazione insieme agli insegnanti e con il supporto del nostro Centro di Documentazione Educativa, intitolato lo scorso anno al Dirigente cesenate prematuramente scomparso Gianfranco Zavalloni.

Per ora, un caro saluto agli studenti e alle loro famiglie, agli insegnanti e al personale scolastico, ai dirigenti scolastici. Ed anche un pensiero affettuoso e sentito a tutti i bambini del centro Italia e a chi, con loro, a dispetto del recente terremoto, domani inizierà la scuola. Che sia per tutti un buon inizio.

 

Il Sindaco

Paolo Lucchi

 

L’Assessore alla scuola

Simona Benedetti

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.