10 marzo 2016 - Forlì, Cultura, Eventi, Società

Predappio, sabato alla Sala Europa la presentazione del diario di guerra di Benito Mussolini

PREDAPPIO. Il diario di guerra di Mussolini, che costituì negli anni del fascismo una lettura obbligata e uno strumento di creazione del mito del Duce, viene oggi ripubblicato (divenuti i diritti liberi) da diversi editori, con la presentazione o la prefazione di autorevoli storici.

Per discutere, a cento anni dalla guerra, quale sia stata la memoria di Mussolini, quale l’impatto del suo diario nell’immediato e nel futuro, quale il senso oggi di una simile rilettura, si è deciso di organizzare una presentazione con la partecipazione di tutti e tre i curatori del «giornale di guerra».

Un’occasione per discutere quanto la memoria del fascismo debba e possa diventare storia e oggetto non solo di dibattito ma anche di divulgazione e insegnamento storico.

 

L'iniziativa, che si svolgerà alla *Sala Europa di Predappio sabato 12 marzo* alle ore 10,30, vedrà dunque la partecipazione di Alessandro Campi, curatore del volume per l'editore il Rubbettino, Mimmo Franzinelli, curatore dell'edizione L.E.G., e Mario Isnenghi, curatore per il Mulino.

Introdurrà Marcello Flores, dopo i saluti del Sindaco di Predappio Giorgio Frassineti, mentre il coordinamento del dibattito sarà a cura di Maurizio Ridolfi.

 

Fondazione Alfred Lewin - Biblioteca Gino Bianco - Comunicazione

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.