10 febbraio 2016 - Forlì, Cesena, Politica

Legambiente chiede alla Regione l'election day per il referendum sulle trivellazioni e per le amministrative

BOLOGNA. Legambiente chiede al Presidente Bonaccini di avanzare la richiesta al governo di istituire l’Election Day, accorpando in un’unica data il referendum sulle trivellazioni e il primo turno delle elezioni amministrative previste per la prossima primavera. Fissare date separate sarebbe infatti un inutile sperpero di denaro pubblico e un ostacolo alla partecipazione dei cittadini.

 

Agevolare la partecipazione alla consultazione promossa per decidere di non fare nuove trivellazioni petrolifere nel nostro mare è una questione di coerenza. Il tema è ancora più importante in Emilia Romagna, dato che la nostra regione estrae, attraverso 60 piattaforme marine, il 50% del gas prodotto in mare su tutto il territorio nazionale.

Estrazioni che, come nel caso della piattaforma Angela Angelina a Lido di Dante, contribuiscono ai gravi fenomeni di subsidenza della costa ravennate, con impatti negativi sugli ecosistemi marini e sull’economia turistica.

 

Complicare la partecipazione dei cittadini alla consultazione referendaria, sarebbe una scelta in netto contrasto con quanto dichiarato invece dal governo alla Cop21 di Parigi rispetto agli impegni presi per ridurre gli effetti del cambiamento climatico e la tutela degli ecosistemi. L’associazione ricorda che il 2015 è stato l’anno più caldo in Emilia Romagna, con una temperatura media di 1,86°C superiore rispetto alla media 1961-1990.

 

Ufficio Stampa di Legambiente Emilia-Romagna

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.