25 gennaio 2016 - Forlì, Fotonotizie, Sport, Bar Sport

Consegna del premio “Domenico Chiesa Award” a Bruno Grandi - fotonotizia

FORLÌ. Venerdì 22 Gennaio all’Auditorium della Cassa dei Risparmi si è tenuta la seconda edizione del Convegno “LO SPORT È SALUTE” organizzato dal Panathlon Forlì in collaborazione con AVIS Forlì e Fondazione Cardiologica Dott.ssa Myriam Zito Sacco.

Erano presenti circa 150 studenti delle Scuole d’Istruzione secondaria di 2° grado di Forlì e Cesena, assieme i loro Docenti, ai quali questo convegno era dedicato.

Di grande interesse l’intervento del Prof. Barry A. Franklin Direttore del Cardiac Rehabilitation and Exercise Laboratories al “William Beaumont” Hospital, Royal Oak, Michigan (USA), che ha illustrato i i risultati degli studi scientifici da lui condotti in anni di ricerche sui benefici dell’attività fisica per la prevenzione delle malattie cardiovascolari. Il Prof. Franklin, una persona che vive la sua professione come una missione, ha concluso con questo auspicio: "Dobbiamo passare da un modello sanitario "reattivo" (che interviene solo quando siamo malati) ad un modello "proattivo" (il medico deve essere per i propri pazienti il consulente per uno stile di vita migliore e più sano)".

Durante il Convegno il Presidente del Panathlon International Giacomo Santini ha insignito il nostro concittadino Prof. Bruno Grandi (Presidente della Federazione Mondiale di Ginnastica) del prestigioso riconoscimento “Domenico Chiesa Award”. Il premio è conferito dal Panathlon International, a chi – panathleti e non – abbia contribuito all’affermazione dell’ideale sportivo e dei suoi valori morali e culturali a fianco del Movimento panathletico. Questa la motivazione per l’assegnazione del Premio a Bruno Grandi:

La leggenda italiana” della ginnastica mondiale, dopo i risultati tecnici da atleta e da allenatore guida con acuta intelligenza la Federazione Ginnastica d'Italia e il Coni arrivando ad essere presidente della Federazione Internazionale di Ginnastica e Membro del CIO. Trasforma la ginnastica internazionale dando voce a tutte le entità delegate nell'Assemblea Generale. Rivaluta il concetto di squadra nazionale ai Giochi Olimpici cambiando il regolamento delle qualificazioni. Conquista una grande vittoria, superando le ostilità iniziali, istituendo una Fondazione per aiutare gli atleti più sfortunati. Per il consolidamento della tradizione favorisce la nascita del Museo della Ginnastica, perché diventi polo di cultura sportiva efficiente e attivo, fucina di idee e iniziative.

Uno straordinario esempio per il mondo, non solo sportivo ed un orgoglio per il Panathlon Club Forlì, del quale è socio dal 1988

 

Ufficio Stampa Panathlon Club Forlì   

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.