19 gennaio 2016 - Forlì, Società, Sport

Giovedì 21 gennaio al Palazzo del Ridotto un incontro su sport e psicologia

CESENA. Giovedì 21 gennaio, alle 20,30, a Cesena, al Palazzo del Ridotto di piazza Almerici, prosegue il percorso formativo promosso dal Comune di Cesena, tramite l’assessorato allo sport e l’associazione Volley Club Cesena, sulle dinamiche atleti, figli, genitori, allenatori, aperto gratuitamente a tutta la cittadinanza.

Ugo Baglietti, ideatore del progetto Engram, ed il dott. Gianluca Iorio, psicologo clinico, esperto in dipendenze patologiche e disturbi di personalità, esporranno le proprie esperienze nella ‘Gestione del gruppo per renderlo un ambiente tutelato’.

Entrambi provenienti dal mondo della pallavolo, Baglietti e Iorio partiranno dai fondamenti delle dinamiche relazionali, che riguardano adulti ed adolescenti, per arrivare alla valutazione di quegli strumenti che possono generare un ambiente di condivisione sereno e propositivo, di qualsiasi ambito si parli.

Il gruppo Engram propone dunque un’ulteriore formula di intervento con due profili interni al consorzio Romagna in Volley, che hanno in comune esperienze nel mondo dello sport, ma che faranno della loro disomogeneità anagrafica e formativa, uno dei punti di forza su come verrà sviluppato l’argomento.

La serata sarà replicata a cura dalle associazioni aderenti al consorzio Romagna in Volley, venerdì 22, alle 20.30, al museo della marineria di via Armellini 18 a Cesenatico (a cura dal Cesenatico Volley), e mercoledì 27, alle 20.30, a Ravenna, alla sala D’Attorre di via Ponte Marino 2 (a cura del Porto Robur Costa).

 

Ufficio Stampa Romagna in Volley

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.