21 dicembre 2015 - Forlì, Politica

Le associazioni ambientaliste smentiscono Verdi e Rifondazione sulla cementificazione

“È tutto già previsto da tempo”

FORLÌ. Il Tavolo delle Associazioni Ambientaliste di Forlì(TAAF) ha svolto un'accurata verifica urbanistica degli interventi contestati da Verdi e Rifondazione Comunista.Da essa è emerso quanto segue.
1-Tutti gli interventi (siti nei quartieri Cava,Vecchiazzano,PieveAcquedotto) sono stati pianificati nel lontano 2000 e mai modificati dalle successive  amm.ni com.li,nemmeno da quelle in cui i suddetti partiti erano in Giunta.
2-L'unica piccola variante riguarda un modesto ampliamento di un parcheggio esistente in località Cava in area in precedenza destinata a verde.
3-Le alberature e le aree verdi trasformate ad altro uso pubblico  saranno comunque compensate dalla messa a dimora da numerose nuove piante e da monetizzazioni a carico dei privati esecutori degli interventi. Tali somme saranno spese dal Comune per il verde pubblico.
Quindi, contrariamente a quanto paventato, non sussistono a parere del TAAF cementificazioni aggiuntive a quelle già da tempo pianificate. Peraltro il TAAF si impegna fin da subito a promuovere una revisione degli strumenti di piano in direzione di una significativa riduzione di suolo.

 

Il coordinatore TAAF Alberto Conti - Comunicazione

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.